1. La psicologia sociale: comprendere la quotidianità

1. La psicologia sociale: comprendere la quotidianità 1.1 LO STUDIO DEL COMPORTAMENTO ALL INTERNO DI UN GRUPPO | Clienti in fila all interno di un negozio di un famoso marchio internazionale. Tra i fenomeni della quotidianità indagati dalla psicologia sociale vi sono anche il conformismo e il ruolo svolto dalla pubblicità nell orientare i consumi. La psicologia sociale studia il comportamento delle persone a livello di gruppo. Cerca di descrivere e spiegare i comportamenti umani riducendoli a variabili psicologiche. In questo modo, la psicologia sociale mira a stabilire delle teorie sui comportamenti umani che aiutino a predirli prima che si verifichino: conoscendo i fattori che promuovono certi comportamenti, è possibile intervenire su essi e, di conseguenza, cambiarne gli esiti finali. L approccio della psicologia sociale è fondamentale per comprendere i temi della quotidianità: sia che si voglia lottare contro i pregiudizi, difendere diritti e valori delle minoranze, comprendere le dinamiche di massa o studiare fenomeni come la globalizzazione e il consumismo, si ha sempre a che fare con una dimensione individuale e una collettiva impossibili da separare. Ed è proprio la psicologia sociale a consentire di analizzarle insieme. ESEMPIO: pensiamo ai regimi totalitari, a come in epoca nazista la storia abbia registrato gravi crimini contro un gruppo razziale: imputare questo fatto alla follia di un solo uomo o di un popolo sarebbe estremamente riduttivo e sbagliato. importante comprendere quanto alle variabili del singolo individuo si siano affiancati molti altri aspetti: il ruolo svolto dall appartenenza a un gruppo e dalla svalutazione dei gruppi esterni, il rispetto dell autorità, la deresponsabilizzazione nell eseguire un delitto se ordinato dall alto, i pregiudizi e così via. La psicologia sociale rende conto della complessità della realtà e consente di comprendere perché siano possibili alcune dinamiche. ESEMPIO: si pensi anche al ruolo svolto dalla pubblicità nell orientare i consumi, dalla pressione a conformarsi ai propri pari e a seguire le mode del gruppo di riferimento. Sentirsi parte di un gruppo e soffrire per l esclusione da esso, sentirsi etichettati dagli altri come secchione o come deviante , percepire un pregiudizio da parte di un docente sono solo alcuni dei vissuti che quotidianamente ciascuno di noi sperimenta e che hanno a che fare contemporaneamente con aspetti psicologici individuali ma anche inevitabilmente collettivi e sociali. unità 13 | La psicologia sociale | 359

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca