La prima topica

2.2 LA PRIMA TOPICA | Freud divenne così in grado di descrivere una specie di geografia della psiche: la prima topica. Con il termine topica si intende la rappresentazione spaziale dell apparato psichico, come se la mente potesse essere rappresentata come una carta geografica; è definita prima perché a essa seguirà una seconda rielaborazione. Freud descrive i luoghi della mente come un immenso iceberg nel quale la parte sotto il livello del mare (l inconscio) è molto più ampia di quella che emerge al di fuori (la coscienza). Le correnti marine spingono l iceberg agendo sulla parte sommersa mentre la parte emersa non può che adattarsi ai movimenti dell altra. Inizialmente Freud aveva aggiunto anche il preconscio, un luogo intermedio in cui i conCoscienza tenuti inconsci sostano prima di essere rappresentati nella coscienza, come una specie di anticamera. Il termine preconscio cadrà in disuso e verrà poi assimilato all inconscio. L aspetto importante da capire è che la parte inconscia domina su quella conscia, in modo tale da determinare le scelte di una persona senza che essa se ne renda conto. Inconscio La rappresentazione della prima topica freudiana. PER LO STUDIO 1. Quali sono le differenze fra contenuto manifesto e contenuto latente di un sogno? 2. Nella prima topica, fra conscio e inconscio, qual è la parte che veramente determina le nostre scelte? Per discutere INSIEME 1. Immagina che un tuo compagno sia stato allontanato dalla classe a causa di un suo comportamento inappropriato. Il tuo compito è quello di mediare tra lui e l insegnante in modo tale da favorire un ripristino delle condizioni normali e permettere al ragazzo di rientrare. Scrivi dunque un testo, indirizzato all insegnante, nel quale cerchi di descrivere la situazione ma anche di perorare la causa del tuo compagno. 2. Dopo aver svolto il primo esercizio, scrivi un secondo testo in cui parli con il tuo compagno convincendolo dell importanza di mantenere un comportamento adeguato in classe in modo che non si ripetano più episodi di questo genere. 3. Una volta pronti i testi potete organizzare delle messe in scena in cui qualcuno di voi recita il ruolo dell insegnante, un altro interpreta il ragazzo indisciplinato e un altro ancora il mediatore. 334 | PSICOLOGIA |

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca