Spazio Scienze umane - volume 1

padre e ne ha un profondo rispetto, si sente terribilmente in colpa per quello che ha detto, tanto da rimuovere questo episodio mettendolo, inconsapevolmente, nell inconscio. Passano gli anni e quando i ragazzi sono ormai degli adolescenti Marta rimane coinvolta in un grave incidente che la costringe a un ricovero ospedaliero urgente. Emanuele, nel momento in cui gli riferiscono la notizia si spaventa e si preoccupa molto. Inoltre, da quel giorno fa la sua comparsa uno strano fatto: tutte le volte che mangia dei dolci non riesce a digerirli, sta male e vomita, cosa mai successa nel passato essendo molto ghiotto. Nel modello psicoanalitico quello di Emanuele è un tipico disturbo psichico, un sintomo che si collega a un evento del passato che il paziente non ricorda più ma che tuttavia agisce sulla sua vita quotidiana: il recente incidente di Marta ha riattivato il senso di colpa che Emanuele aveva provato tanti anni prima quando le aveva augurato di morire. Ecco spiegato il motivo dei dolci indigesti. Emanuele però non è consapevole di questa associazione: per eliminare questo sintomo dovrebbe scavare nel suo inconscio fino a ricordare quell antico episodio e rielaborarlo coscientemente. Avendo scoperto questa dinamica, Breuer e Freud compresero che l origine dell isteria non stava nel corpo ma nella mente delle loro pazienti: il corpo è il luogo dove si manifesta il sintomo psichico, ma è la mente a produrlo. Il paziente perciò soffre e si ammala perché riceve dal suo inconscio un messaggio che non è in grado di comprendere. Quando, attraverso le sedute di analisi, questo messaggio viene decifrato, la sofferenza scompare. Le isteriche, quindi, non erano affatto persone fragili come riteneva la scienza medica di allora, si trattava invece di donne molto intelligenti e profonde che manifestavano un dolore prodotto dalla loro sensibilità. Inoltre, naturalmente, a soffrire di isteria non erano solo le donne. EVENTO TRAUMATICO rimozione inconscio disturbo psichico sintomo messaggio PER LO STUDIO 1. Perché la scoperta dell inconscio ci porta a ritenere che ciò che gli uomini pensano non sia tutto derivato da scelte razionali? 2. Qual è la vera origine del sintomo isterico? 3. Che rapporto esiste fra rimozione e sintomo? Per discutere INSIEME Raccogliete su Internet quante più informazioni potete sull ipnosi. 9L DFFRUJHUHWH FKH LQ DOFXQL FDVL VL WUDWWD GL ULFHUFKH VFLHQWLfiFKH VHULH LQ DOWUL GL UDFFRQWL VXSHUstiziosi privi di fondamento. Discutendo in classe cercate di stabilire le vere potenzialità dell ipnosi e il suo campo applicativo. 330 | PSICOLOGIA |

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca