SONO COMPETENTE - Superare lo shock davanti a una lingua

SONO COMPETENTE Superare lo shock davanti a una lingua straniera Ci sono persone che sono più portate a imparare le lingue straniere di altre. Talvolta, quello che rende difficile l incontro con un altra lingua non è né un fatto tecnico né una questione di attitudine personale: si tratta invece di un blocco psicologico, uno shock. Per esempio, capita che si abbia paura di parlare in lingua straniera perché ci si sente insicuri o in imbarazzo, altre volte ci si vergogna perché si pensa alle reazioni che gli altri potrebbero avere di fronte a un errore o a una pronuncia inesatta. Ecco allora alcuni consigli per superare il blocco psicologico di fronte alla lingua straniera. 1. Non sentitevi mai sotto esame e cercate di associare l apprendimento della lingua a delle attività che vi interessano. Per esempio, se vi piace la musica e il vostro artista preferito è straniero, dovreste cercare di interessarvi alle parole delle sue canzoni, magari ascoltandole con il testo a disposizione o cercando i video con i sottotitoli. Poi provate a cantarle, in modo tale da appropriarvi anche della pronuncia. 2. Cercate un amico con cui parlare nella lingua che volete imparare. Fatelo come un gioco. Non 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. importa che l amico sia madrelingua, questa tecnica può funzionare anche se entrambi dovete imparare. Leggete un libro per bambini che narri una storia a voi già nota: la costruzione semplice delle frasi vi aiuterà a comprendere le basi della struttura e della grammatica della lingua. Inoltre, dal momento che conoscete già la storia, dovrebbe essere più semplice capire quali sono i vocaboli utilizzati nel testo e così impararli. Guardate le serie televisive in lingua originale. Possibilmente con i sottotitoli in lingua. Parlate da soli nella lingua che volete imparare. Se poi riuscite anche a registrarvi, riascoltarvi vi permetterà di apprendere dagli eventuali vostri errori. Non abbiate paura di sbagliare! Informate la persona che avete davanti che siete alle prime armi e state imparando la sua lingua: questo dovrebbe predisporre l altro a essere più paziente e magari disposto ad aiutarvi se non vi viene in mente una parola. Osservate attentamente le persone che parlano nella lingua che vi interessa. Ogni idioma sfrutta parti della bocca, della lingua e della gola differenti: osservare i parlanti madrelingua può aiutarvi a capire come produrre una pronuncia corretta. Quando andate all estero non parlate con gli italiani, cercate invece il più possibile di trovare occasioni in cui mettere alla prova le vostre competenze linguistiche. Quello che davvero conta è farsi avanti e osare: parlare a sconosciuti, chiedere indicazioni ai passanti, ordinare al bar e al ristorante, raccontare una barzelletta. Per imparare una nuova lingua occorre innanzitutto superare qualsiasi insicurezza e intraprendere la strada con coraggio. 254 | PSICOLOGIA |

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca