SONO COMPETENTE - Come si studia la storia?

SONO COMPETENTE Come si studia la storia? La storia è una disciplina tanto importante quanto difficile. L ostacolo maggiore consiste proprio nel ricordare tutte le date e gli avvenimenti. Capita che si studi un capitolo, si venga interrogati prendendo un buon voto, ma poi si dimentichi gran parte di quello che si è studiato per cui tutta la fatica fatta sembra aver avuto poca utilità. Ecco alcuni consigli molto utili per studiare la storia senza fatica o, perlomeno, senza troppa fatica. 1. Immedesimati con i protagonisti Che cosa pensavano gli antichi romani quando incontravano popolazioni barbariche? Che cosa passava per la testa di un oplita greco prima di schierarsi in battaglia? Come viveva uno schiavo quando coltivava cotone nelle piantagioni in America? Immagina di essere un faraone ai tem- pi dell antico Egitto o un sacerdote a Gerusalemme durante la predicazione di Gesù Cristo, oppure pensa a come ti saresti comportato se avessi incontrato Garibaldi e lui ti avesse proposto di partire per la spedizione dei Mille. Immedesimarti significa sviluppare empatia, cioè la capacità di capire i sentimenti e le emozioni dei personaggi che stai studiando. Il primo consiglio è questo: trasforma la memoria semantica in memoria episodica. Infatti, non c è bisogno di grandi sforzi per ricordare i fatti della nostra vita, mentre le nozioni apprese devono essere continuamente rinforzate | UNIT 3, p. 57|. Tuttavia memoria episodica e memoria semantica sono, a livello neuronale, fortemente intrecciate, per cui è possibile concentrarci per rendere nostri episodi che sono avvenuti nel passato e che non ci hanno coinvolto direttamente. Se ti impossessi della storia sarà molto più facile ricordarla. 2. Crea un contesto Perché non ti ricordi la lezione di storia e poi sai a memoria le formazioni delle squadre di calcio o rammenti perfettamente le ultime puntate della tua serie televisiva preferita? Perché sai dove recuperare le informazioni che ti servono. Infatti, quando impari una cosa nuova la inserisci nel magazzino della memoria a lungo termine: la possibilità di ricordarla dipende da dove l hai messa | UNIT 3, p. 57|. Se sai dove l hai collocata te la ricordi, altrimenti no. Molto spesso la difficoltà nel ricordare i fatti storici dipende proprio dal fatto che non sappiamo come classificarli. Immagina di vedere una puntata di una serie che non hai mai visto prima. Probabilmente ci Per ricordare le imprese di Garibaldi potrebbe essere utile immedesimarsi e ricordare, per esempio, il nome del cavallo che lo accompagnò nelle sue imprese: Marsala. 252 | PSICOLOGIA |

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca