PAROLA D’AUTORE

PAROLA D AUTORE | T1 Diana Fosha, Daniel J. Siegel, Marion F. Solomon Attraversare le emozioni (2009), Mimesis, Milano 2012, pp. 169-171 Il ruolo fondamentale delle emozioni In questo brano viene sottolineato il ruolo centrale delle emozioni nelle relazioni fra le persone. Quando siamo in grado di condividere le nostre emozioni con gli altri allora riusciamo a vivere più intensamente quelle piacevoli e a ridurre la sofferenza prodotta da quelle dolorose. Intrecciate ad autonomia e intimità, estendendosi in ciascuna e riflettendo l energia la vitalità delle loro interazioni, ci sono le emozioni. Esse rappresentano le diverse forme di energia specifica in movimento nella mente del singolo o fra le diverse menti in una relazione. Rabbia, gioia, paura e amore, colpa ed eccitazione sono esperienze dell hic et nunc che danno vita all individuo e alla relazione fra persone. Senza l emozione, sia la persona che la relazione sarebbero caratterizzate da inerzia e indifferenza. Le emozioni danno direzione, significato e scopo allo sviluppo dell individuo e del rapporto. Dopo aver provato rabbia, una persona sarà più probabilmente motivata a risanare un torto subito; dopo aver fatto una meravigliosa esperienza nella natura, uno più facilmente vorrà fare una gita al Grand Canyon. La tristezza, quando è possibile condividerla, tende a ridursi. probabile che il piacere, quando condiviso, diventi ancora più grande. Le emozioni creano e riflettono i flussi e riflussi, gli alti e i bassi del nostro percorso di vita. E le nostre emozioni, essendo così contagiose, invitano gli altri a unirsi a noi nel nostro viaggio. [ ] Attraverso la comunicazione delle emozioni apriamo in noi un varco che rende il nostro mondo interiore comprensibile all altro. Quando l emozione è espressa non verbalmente il suo tono affettivo di fondo diventa evidente. L espressione non verbale degli affetti 226 | PSICOLOGIA | trasmette i suoi caratteri di intensità, urgenza e vivacità. Quando l altra persona risponde a questa espressione non verbale, accompagnandola con un ritmo e un grado di intensità ad essa sincronizzati, i due individui si muovono nella stessa direzione. La sensazione di essere profondamente capiti dall altro e il percepire che i propri sentimenti sono sentiti dall altro, derivano da questa corrispondenza. [ ] Le emozioni che sono associate con gli eventi delle nostre vite sono fondamentali per l organizzazione della nostra esperienza di tali eventi nonché per la loro integrazione all interno delle nostre narrative. Comunicare le emozioni associate a questi eventi (assieme a pensieri, intenzioni, e altre qualità della nostra vita interiore) ad una figura di attaccamento spesso facilita questa integrazione. [ ] Quando siamo in grado di condividere efficacemente le nostre esperienze emotive con una persona fidata, siamo meglio capaci di regolare queste emozioni perché facciamo esperienza dell altro come se lui o lei fosse stato con noi a partecipare a quel determinato evento. Rispondi 1. Per quale motivo è importante condividere ed esprimere le emozioni? 2. Quale ruolo svolge la comunicazione non verbale delle emozioni?

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca