Spazio Scienze umane - volume 1

mento animale in laboratorio. Anche se gli animali avevano risposte comportamentali più semplici, partire dalla loro osservazione per comprendere meglio gli esseri umani doveva essere considerata una corretta pratica scientifica. Skinner utilizzò soprattutto cavie e piccioni e si interessò al fenomeno di apprendimento studiato da Thorndike per arrivare a definire il condizionamento operante o strumentale. Egli costruì intorno al 1930 un apparato strumentale noto come Skinner Box, gabbia che presentava un meccanismo azionabile dall animale la cui pressione rilasciava direttamente il cibo al suo interno. L animale restava nella gabbia, collegata a dei sensori che registravano la frequenza con cui la leva veniva premuta. In questo modo si potevano compiere numerose rilevazioni delle risposte dell animale senza dover ogni volta reimpostare la condizione sperimentale di partenza, come succedeva con la Puzzle Box di Thorndike. All interno della Skinner Box l animale inizialmente si muoveva in modo casuale fino a quando una sua specifica azione (premere la leva) produceva una risposta (l arrivo di una pallina di cibo). Dopo essersi nutrito, l animale ricominciava a esplorare l ambiente in cui si trovava fino a quando premeva nuovamente la leva e otteneva di nuovo il cibo. Con il passare del tempo l azione di premere la leva non sarà più casuale ma diventerà il frutto di un apprendimento. Tale risposta operante, cioè schiacciare la leva, diviene un azione in grado di produrre un effetto sull ambiente, cioè l ottenimento del cibo. Il soggetto, pertanto, è attivo, poiché mette in atto un comportamento in relazione a una conseguenza e non lo acquisisce passivamente (come nel condizionamento classico) in seguito a un associazione con un altro stimolo. Il condizionamento operante, pertanto, si verifica quando l effetto di una risposta operante modifica le probabilità che questa venga nuovamente prodotta. Un esempio delle gabbie utilizzate da Skinner per i suoi esperimenti. Quando il topolino esegue l azione corretta, un sensore registra l evento e il rinforzo viene direttamente somministrato all interno. In questo modo è possibile ripetere un gran numero di prove sullo stesso animale registrando in modo accurato la frequenza delle risposte corrette o scorrette. Cavia Pulsante Distributore di nutrimento unità 7 | L apprendimento | 177

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca