Spazio Scienze umane - volume 1

L espressione «Pronto? quando si risponde al telefono rappresenta la funzione conativa, perché permette di avviare un contatto tra gli interlocutori. della mia tristezza osservando l espressione triste del mio volto, anche senza che io glielo comunichi apertamente (messaggio implicito). La funzione conativa, detta anche persuasiva o imperativa, è evidente in quei messaggi volti a influenzare il comportamento del destinatario. ESEMPIO: «Mi passi il sale? oppure «Stai attento! . Anche gli slogan pubblicitari hanno questa funzione, ovvero di influenzare il comportamento dei destinatari affinché siano propensi a comprare il prodotto pubblicizzato. La funzione metalinguistica riguarda la riflessione sulla lingua stessa. In altre parole svolgono questa funzione tutti i messaggi che comunicano qualcosa sul codice che si sta utilizzando oppure su un altro codice: si tratta di messaggi che parlano di messaggi. ESEMPIO: le definizioni presenti nei dizionari, la spiegazione della grammatica di una lingua o la traduzione da una lingua a un altra. Anche la critica letteraria o la recensione di un film sono esempi di metacomunicazione. Un caso particolare di funzione metalinguistica è la funzione poetica o estetica, per cui un messaggio viene contemplato per i suoi aspetti formali (scelta del lessico, composizione, musicalità ecc.) anche se il suo contenuto risulta ambiguo o di difficile comprensione. FUNZIONI DELLA COMUNICAZIONE FATICA CONTATTO REFERENZIALE CONTESTO ESPRESSIVA EMITTENTE CONATIVA DESTINATARIO METALINGUISTICA M CODICE POETICA FORMA FATTORI unità 4 | Linguaggio e comunicazione | 103

Spazio Scienze umane - volume 1
Spazio Scienze umane - volume 1
Psicologia - Metodologia della ricerca