La luce del futuro - volume B

POESIA Le tecniche UNIT 2 Il linguaggio della poesia 11 E monna Vanna e monna Lagia poi con quella ch è sul numer de le trenta con noi ponesse il buono incantatore: 14 e quivi ragionar sempre d amore, e ciascuna di lor fosse contenta, sì come i credo che saremmo noi. Dante Alighieri, Rime, a c. di G. Contini, Einaudi, Torino 1965 9. monna Vanna e monna Lagia: madonna Giovanna, amata da Guido, e madonna Lagia (o Alagia), amata di Lapo. Homer Winslow, Remando verso casa, 1890. 58 Completata la lettura del sonetto, possiamo affermare che lessico a alto b medio c basso e periodi a frammentati b lunghissimi e a complessi b di media lunghezza sono elementi del registro ________________________ ______________. 10. con quella trenta: con la donna che occupa il trentesimo posto tra le più belle donne di Firenze. Dante aveva stilato una specie di graduatoria delle donne più belle della città. 12. quivi: qui, sulla navicella. ragionar: parlare, discutere.

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro