La luce del futuro - volume B

Ed è subito pera «è fastidioso? «è doloroso 20 «se li chiudo? «don t close your eyes «perché parli in inglese? «così mi sembra che sto cantando una canzone «dillo pure in italiano «non chiuderli allora 25 «mi dispiace «di cosa? «che i miei occhi inauditi ti provochino dolore «hai visto Love Story? 30 «no «guarda che amare significa non dire mai mi dispiace «ma io non ti amo «se tu mi amassi smetterei di soffrire l inauditezza dei tuoi occhi e saremmo felici per sempre nell amore «come in Love Story? «no, in Love Story lei muore e lui soffre come una bestia 35 «dev essere un film struggente «minchia altroché struggente, una mazzata «ti sei commosso? «guarda, mi sono pianto nelle orecchie 40 «in che senso? «è che l ho guardato sdraiato con il portatile sulla pancia e a un certo punto le lacrime mi uscivano copiose e andavano a finire dritte nelle orecchie «strano, non mi è mai capitato «eh, prova a vederti Love Story sdraiata con il portatile sulla pancia e vedi «proverò «lo vediamo assieme? 45 «così tu poi sfrutti la mia commozione per abbracciarmi e tentare di baciarmi? «no, voglio vedere se ti piangi nelle orecchie 20. don t close your eyes: non chiudere gli occhi (inglese). 28. Love Story: film statunitense uscito nel 1970 e diretto da Arthur Hiller. La battuta più celebre recita: «Amare significa non dover mai dire mi dispiace . 363

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro