La luce del futuro - volume B

Ed è subito pera 20 Una volta spesi un gruzzolo per andare a Veracruz a veder sette zanzare un po vizze nella teca ma di pura razza azteca. Una fanfara, in fondo alla pineta, canta di una zanzara senza meta. Toti Scialoja, Versi del senso perso, Einaudi, Torino 2009 17. Veracruz: città messicana. 19. vizze: avvizzite. 20. azteca: la civiltà azteca dominò il Messico sino all arrivo degli spagnoli nel XVI secolo. 21. fanfara: banda musicale composta da strumenti a ato. SPECCHI di CARTA Capita a tutti di ritrovarsi con una paroletta che ronza in testa, magari sentita da qualcuno, letta in un libro e ora rispuntata fuori chissà come. Ce la rimastichiamo in bocca, a volte pronunciandola anche ad alta voce, come per scacciarla via. Sembra sparita, ma ecco che imperterrita più tardi torna a pungere la fantasia, come la zanzara di Scialoja. A volte si tratta di un termine strano o misterioso, che ci è rimasto impresso perché inusuale: zuzzurellone , obnubilato , lapalissiano , velopendulo o vattelapesca ! Altre volte è una parola qualsiasi, che usiamo normalmente nella vita quotidiana, e assaporiamo come fosse nuova: tapparella , focaccia , volante ... come un risveglio improvviso, che ci fa intravedere quale meraviglioso dono sia la lingua, quando si evade dalla gabbia delle frasi fatte. ANALISI passo passo PODCAST d autore Ascolta il PODCAST e completa l analisi. Chicchi di melagrana Spesso gli animali sono protagonisti delle poesie di Scialoja, come si comprende scorrendo i titoli delle sue raccolte: Amato topino caro, Una vespa! Che spavento, Ghiro ghiro tonto, e così via. Egli però non si muove nell ambito della fiaba, ma in quello del nonsense, dove regna l umorismo, scrivere bene Per parafrasare in maniera tecnicamente più opportuna l espressione parole che hanno pronuncia simile avresti potuto scatenato dagli accostamenti paradossali fra parole e concetti a prima vista lontanissimi. Il metodo di Scialoja è semplice: come nella sua pittura astratta si abbandona a un colore, in poesia parte da un termine, o addirittura da un suono che colpisce la sua immaginazione. Questo diventa scrivere parole __________________________ W il nucleo generatore, attirando parole che hanno pronuncia simile: chicchi _____________________simili . 357

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro