La luce del futuro - volume B

I generi UNIT 4 La poesia pensiero che ci avvolge, rosso il disco della mia stazione. 30 35 40 45 50 55 60 Chiedo congedo a voi senza potervi nascondere, lieve, una costernazione. Era così bello parlare insieme, seduti di fronte: così bello confondere i volti (fumare, scambiandoci le sigarette), e tutto quel raccontare di noi (quell inventare facile, nel dire agli altri), fino a poter confessare quanto, anche messi alle strette mai avremmo osato un istante (per sbaglio) confidare. (Scusate. una valigia pesante anche se non contiene gran che: tanto ch io mi domando perché l ho recata, e quale aiuto mi potrà dare poi, quando l avrò con me. Ma pur la debbo portare, non fosse che per seguire l uso. Lasciatemi, vi prego, passare. Ecco. Ora ch essa è nel corridoio, mi sento più sciolto. Vogliate scusare.) Dicevo, ch era bello stare insieme. Chiacchierare. Abbiamo avuto qualche diverbio, è naturale. Ci siamo ed è normale anche questo odiati su più d un punto, e frenati soltanto per cortesia. 27-28. rosso il disco: il disco rosso del segnale di arresto del treno. 29. Chiedo congedo: chiedo licenza, permesso di partire. 270 PAROLA DI Cortesia Dal 1200 sino a oggi, la parola cortesia ha attraversato i secoli giungendo ai nostri giorni piuttosto malconcia e impoverita. Sebbene ancora carica di un significato positivo (il rispetto delle buone maniere, l esser gentili e garbati), la parola ha perso molto della sua originaria ricchezza. Nell ideale medievale cavalleresco, chi viveva a corte (da cui deriva appunto il vocabolo cortesia), non solo si distingueva per nobiltà di sentimenti, temperanza ed eleganza, ma doveva essere raffinato, capace di conversare con grazia e piacevolezza, oltre che leale e rispettoso verso gli altri. 31. costernazione: abbattimento dell animo, afflizione. 41. messi alle strette: costretti, obbligati. 47. l ho recata: l ho portata. 55. sciolto: libero. 59. diverbio: scontro verbale, discussione accesa. 62. frenati: trattenuti.

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro