T10 L’ora più solare per me (da Fiore di poesia)

I generi UNIT 3 La poesia d amore T10 L ora più solare per me TRATTO DA Fiore di poesia, 1984 METRO versi liberi Audio LETTURA Agli occhi della poetessa, niente è meglio che stare ad ascoltare il suo amante. La passione fa quasi svenire, coinvolge anima e corpo, è un desiderio che non ammette ostacoli e non scende a compromessi. Puro, ostinato e capriccioso, come quello dei bambini. 5 10 15 20 L ora più solare per me quella che più mi prende il corpo quella che più mi prende la mente quella che più mi perdona è quando tu mi parli. Sciarade infinite, infiniti enigmi, una così devastante arsura, un tremito da far paura che mi abita il cuore. Rumore di pelle sul pavimento come se cadessi sfinita: da me si diparte la vita e d un bianchissimo armento io pastora senza giudizio di te amor mio mi prendo il vizio. Vizio che prende un bambino vizio che prende l adolescente quando l amore è furente quando l amore è divino. PAROLA DI Sciarade Nell enigmistica, l arte di comporre e risolvere enigmi, la sciarada è un gioco che consiste nell unire due parole per formarne una terza di senso compiuto. Sciarada è una di quelle parole usate anche fuori dall ambito strettamente enigmistico (come pure indovinello, enigma o rebus) con il significato generico di problema, situazione difficile da risolvere . Sciarada (Charade) è il titolo di un famoso film giallo americano del 1963, in cui i protagonisti, Cary Grant e Audrey Hepburn, si districano in una trama che sembra un vero e proprio rompicapo. Alda Merini, Fiore di poesia. 1951-1997, a cura di M. Corti, Einaudi, Torino 1998 13. diparte: allontana. 206 14. armento: mandria di animali da allevamento. 15. senza giudizio: imprudente, dissennata.

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro