T7 FRESCO DI STAMPA - KAE TEMPEST, Mentre mi addormento

KAE TEMPEST T7 Mentre mi addormento sento che ti addormenti TRATTO DA Un arpeggio sulle corde, 2018 TITOLO ORIGINALE Falling asleep, feeling you falling asleep LINGUA ORIGINALE inglese METRO versi liberi Audio LETTURA Con parole semplici, ma animate da un intenso sentimento, l io lirico ri ette su come la vicinanza sica della persona amata sappia infondere tranquillità e serenità. Quante cose in una giornata e ognuna è preludio, brano, bis 5 PAROLA DI Vittoriosa sull ultima e vittima della prossima Quante cose rimangono da fare ma quando chiudo la giornata con te 10 Bis, in latino due volte , è l esclamazione che si usa quando ne vogliamo ancora. Può capitare in un concerto, quando si chiede che un esecuzione venga replicata, come pure di fronte a una fetta di torta che ci ha deliziato. Si trova anche aggiunto a un numerale, per indicare un unità che ripete il numero della prima: l articolo 4 bis di un contratto. è la cosa più vicina al riposo che mi sia mai capitata Kae Tempest, Un arpeggio sulle corde, traduzione di R. Duranti, e/o, Roma 2021 3. preludio, brano, bis: sono termini della musica: il preludio è l introduzione strumentale; segue il brano vero e proprio, mentre il bis è, alla ne dell esecuzione, l eventuale ripetizione del brano, a richiesta del pubblico. 193 FRESCO DI STAMPA Kae Tempest è lo pseudonimo di Kate Esther Calvert (Londra, 1985), poetessa, musicista e performer, nota come Kate Tempest fino al 2020 quando, dichiarata la sua identità di genere non binaria, cambia nome. Tempest (in inglese tempesta ) allude all impulso che spinge la sua attività creativa, che si estende dalla musica alla poesia, dal teatro alla narrativa. Le sue canzoni, non intonate in modo tradizionale ma recitate, parlano di vita e sentimenti, di identità e disagio, di esperienze personali e collettive, e rileggono il mondo contemporaneo attraverso il mito classico e i più disparati riferimenti alla letteratura. Come poetessa, pubblica diversi volumi: sono stati tradotti Antichi nuovi di zecca (2013), Resta te stessa (2014), Che mangino caos (2016) e Un arpeggio sulle corde (2018).

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro