Se ti è piaciuto - Viaggiare senza valigie

Viaggiare senza valigie Non solo la letteratura, non solo il fumetto. Anche il cinema parla spesso di un mondo che non ha pareti: lo attraversano, per esempio, gli eccentrici protagonisti a due ruote di Easy Rider (1969), il famoso road movie ambientato lungo le strade statunitensi, oppure i rampolli di buone famiglie che in Into the Wild. Nelle terre selvagge (2008) rinunciano alle comodità della vita borghese. L assunto è che viaggiare significa di per sé essere rivoluzionari: una vocazione confermata dalle scorribande sudamericane immortalate nei Diari della motocicletta (2004) e compiute da un ragazzo di nome Ernesto che cavalca una Norton 500 prima di diventare Che Guevara. Il protagonista di Into the Wild (2008). Sotto, una scena del film Easy Rider (1969). 670 Solo in America è possibile abbattere le frontiere dell ignoto? Niente affatto: l esotico e la scoperta sono a portata di mano anche dietro casa. La bellezza è ovunque, come scopre un gruppo di giovani musicisti sulle strade polverose della bellissima Lucania: perché non imitarli, improvvisando, come nella pellicola di Rocco Papaleo (2010), una Basilicata coast to coast? Il cast del film Basilicata coast to coast (2010).

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa