La luce del futuro - volume A

0130.fumetto10.qxd I generi UNIT 9 5-04-2009 23:47 Pagina 315 La narrativa di formazione Nel 1990, l'epoca dei grandi ideali rivoluzionari e delle manifestazioni era terminata. Tra il 1980 e il 1983, il governo aveva giustiziato e chiuso in carcere così tanti studenti liceali e universitari che non si osava più parlare di politica. LA GRAPHIC NOVEL Cercavamo di resistere al regime come meglio potevamo. La nostra lotta era più discreta. puntava adesso ai piccoli dettagli. per chi stava al potere, la cosa più banale poteva considerarsi fonte di trasgressione. Mostrare il polso, Ricordo anche di aver passato un'intera giornata al Comitato per una storia di calze rosse. ridere forte, avere un walkman... Insomma... ogni pretesto era buono per arrestarci. Il regime aveva capito che una persona che usciva di casa domandandosi: Avrò i pantaloni abbastanza lunghi? Si noterà che sono un po' truccata? Sarà a posto il foulard? non si chiedeva più: Dov'è andata a finire la mia libertà di pensiero? Potrò mai esprimermi liberamente? è naturale! Quando si ha paura, si perde la nozione dell'analisi e della riflessione. La paura paralizza. Del resto il terrore è sempre stato il motore di tutte le dittature. Truccarsi o andare in giro con un ciuffo di fuori divennero ovviamente forme di ribellione. Mi frusteranno? Cosa fanno ai prigionieri politici? Vale la pena continuare a vivere? 315 Nel 1990... politica: il periodo successivo alla Rivoluzione del 1979 è stato caratterizzato dalla guerra combattuta contro l Iraq, tra il 1980 e il 1988. 620

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa