La luce del futuro - volume A

I generi UNIT 5 La narrativa sociale SPECCHI di CARTA Sembra leggera, all inizio, la storia di Catinina del Freddo, che ama tanto giocare con le biglie. Ma il richiamo della madre, in un giorno qualsiasi della sua adolescenza, la scaraventa in un altra dimensione. Non sarà padrona del proprio destino, perché la sua famiglia ha già deciso per lei: deve andare in sposa a un diciottenne che neppure conosce. Non siamo dinanzi a un caso isolato, o alla vittima di una singolare crudeltà. Per secoli infatti l istituto del matrimonio combinato è stato abituale nella nostra penisola, tanto fra la nobiltà quanto fra i popolani. Oggi per fortuna da noi è pressoché scomparso, ma sopravvive all estero nelle nazioni indifferenti all articolo 16 della Dichiarazione universale dei diritti dell uomo, che recita: «Il matrimonio potrà es- Bambini che giocano a biglie, 1910-1920. sere concluso solo con il libero e pieno consenso dei futuri sposi , in «età adatta . E non grazie al sì di una tredicenne, alla quale vengono promessi tanti confetti e un vestito che non ha neppure il desiderato colore rosso. PODCAST d autore ANALISI passo passo Ascolta il PODCAST e completa l analisi. Langhe amare Molti racconti di Beppe Fenoglio sono dedicati ai costumi di vita nelle Langhe, le colline che occupano la porzione meridionale del Piemonte: La sposa bambina è uno di essi. Questi luoghi, oggi ricchi e celebri grazie a prodotti pregiatissimi esportati in tutto il mondo come il vino, i tartufi e le nocciole , hanno in passato sofferto una terribile miseria. Questa ben si riconosce nella vicenda di Catinina, che si svolge in un passato ____________________________, da collocarsi probabilmente qualche decennio prima che il testo vedesse la luce, nel 1963. Come definiresti il tempo del racconto? definito? In una nota Fenoglio chiarì d avere ascoltato questa storia dalla viva voce di un parente: molti tratti, in effetti, rimandano a una dimensione orale e locale. Non a caso, come si vede già nella prima frase (quella razza che da noi si marchia col nome di mezzi zingari, rr. 1-2), il narratore non solo conosce il mondo che rappresenta, ma vi appartiene: l uso del pronome ___________________________________________ vuol sottolineare proprio questo senso di appartenenza. Come i personaggi, infatti, Fenoglio fa ricorso a parole, modi di dire, giri sintattici tipici della zona e ricalcati sul dialetto (paste di meliga, Quale pronome personale riconosci nella frase appena citata? scrivere bene In quale altro modo avresti potuto indicare giri sintattici ? r. 83; a Catinina rincresceva il sangue del cuore, rr. 85-86, e così via), ________________________________________________ badando più all efficacia che all eleganza. ________________________________________________ 430

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa