La luce del futuro - volume A

Brividi e misteri Veduta di Scicli, la cittadina siciliana utilizzata come set per la serie televisiva Il commissario Montalbano. L approdo alla scrittura. I romanzi storici Nel 1967 Camilleri scrive il primo romanzo, Il corso delle cose, un giallo di mafia. Non riesce però a trovare un editore: tutti infatti sono sconcertati dal suo stile particolare, in cui impasta italiano e dialetto agrigentino ottenendo una miscela esplosiva. Perché le cose cambino bisogna aspettare il 1980, quando riesce a dare alle stampe Un filo di fumo. Si tratta di un romanzo storico ambientato nella Sici lia del secondo Ottocento, primo di una lunga serie. A partire dagli anni Novanta infatti Camilleri, ormai in pensione, fa della scrittura la sua occupazione principale, insistendo sul periodo in cui l isola vide dissolversi molte speranze di cambiamento sociale suscitate dal Risorgimento. Fra tragedia e farsa Non bisogna tuttavia credere che nei libri di Camilleri aleggi un atmosfera cupa, o livida. Tutt altro. Anche nelle situazioni più drammatiche si fa largo la co micità, in tutte le sue gradazioni: battute scoppiettanti, scenette spassose, descrizioni grottesche... Lo scrittore siciliano costruisce irresistibili commedie degli equivoci, arroventate dal fuoco delle passioni. Lo si vede bene in capolavori come Il birraio di Preston (1995), romanzo di ambientazione teatrale, e La concessione del telefono (1998), in cui lascia briglia sciolta all abilità nella costruzione dei dialoghi, che gli deriva dal mestiere di regista, e alla vena di falsario, che lo porta a infarcire le pagine di lettere, rapporti di polizia, articoli di giornali e altri documenti inventati di sana pianta. Un successo travolgente Intanto il successo di Camilleri si fa impressionante, anche grazie al secondo filone nel quale si incanala la sua produzione: quello dei gialli che hanno per pro tagonista il commissario Salvo Montalbano, inaugurati nel 1994 da La forma dell acqua. Quando verso la fine del secolo compaiono i primi sceneggiati ispirati alla serie, con Luca Zingaretti nei panni del commissario, Camilleri diventa lo 323

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa