La luce del futuro - volume A

60 65 70 75 80 85 90 hanno finito il gin che appunto è come finire il crack per un tossico7 e allora escono per cercarlo, si infilano in una bettola, si prendono una bella sbronza, poi escono, si addormentano per strada e muoiono congelati. Sweeney ha dodici anni, nessuno che badi a lui e se non vuole fare il moccioso che corre per la strada rubacchiando quello che trova deve trovarsi un lavoro. Lo trova come apprendista, che se operaio significa fare quasi lo schiavo, apprendista vuole dire essere uno schiavo a tutti gli effetti. Apprendista in un grande emporio,8 il Pistol and C del signor Crook, che vende un sacco di cose, ma soprattutto coltelli, lame di falci e rasoi. A Sweeney vengono affidati proprio quelli, le lame e i rasoi, col compito di tenerli puliti e lucidati. Deve essere allora che gli tornano in mente alcune cose, alcune suggestioni di quando era più piccolo. Sweeney è cresciuto in una casa vicino alla Torre di Londra,9 la lugubre prigione con i corvi che le gracchiano attorno, dove finiscono i prigionieri eccellenti, che di solito vengono torturati e uccisi. I secondini della torre vivono lì, parlano con questo bambino e gli trasmettono una passione, un piccolo hobby, torturare gli animali, che per gente come i beefeaters,10 le guardie della Torre, non è niente di che. Sweeney affila i suoi rasoi e lavora da Pistol and C un paio di anni, poi, un giorno, il padrone lo accusa di un piccolo furto e lo fa arrestare. Allora per un furto, anche se piccolo, un ragazzino come Sweeney rischiava la pena di morte una versione londinese degli squadroni della morte11 che in Sud America ammazzano per la strada i ragazzini sbandati ma il tribunale di Old Bailey12 con lui è clemente e gli dà solo cinque anni. Se li fa tutti nell inferno di Newgate,13 dove quelli come Sweeney vengono gettati e dimenticati e se ce la fanno ad arrivare a fine pena tanto meglio. L unico modo per cavarsela è trovarsi un lavoretto e guadagnare un po di soldi da dare alle guardie. Sweeney lo trova, di nuovo come apprendista, ma questa volta non di un mercante. Di un barbiere. Plummer, il barbiere di Newgate, gli affida di nuovo un compito particolare, stendere la schiuma, va bene, ma soprattutto tenere affilato il rasoio. A diciannove anni Sweeney esce di galera con un mestiere, segno che per lui almeno per adesso il concetto di riabilitazione ha funzionato. Si mette a fare il flying barber, il barbiere ambulante, che rade la gente per la strada. Poi, un giorno del 1775 succede una cosa. Sweeney sta parlando con un tale, fuori da un osteria vicino a Hyde Park Corner,14 e il tale si sta vantando di una 7. tossico: abbreviazione gergale di tossicodipendente , cioè drogato. 8. emporio: negozio dove si vendono oggetti di diverso genere. 9. Torre di Londra: fortezza medievale della capitale inglese, per molti secoli una prigione. Oggi è un museo. 10. beefeaters: il nome con cui sono noti i guardiani della Torre, come spiega il testo. 11. squadroni della morte: gruppi paramilitari che, spesso in regimi dittatoriali, aggrediscono e uccidono i sospettati di reati, senza passare da un regolare processo. 12. il tribunale di Old Bailey: Old Bailey è il nome dell edificio che ospita la corte penale. 13. Newgate: nome di una grande prigione di Londra, tristemente famosa per le terribili condizioni di vita dei detenuti. 14. Hyde Park Corner: crocevia del centro di Londra. 315 FRESCO DI STAMPA Brividi e misteri

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa