La luce del futuro - volume A

Lavoriamo sui testi | 3. Analizza TU 65 70 75 80 85 A casa mi misi d impegno. Sacrificai subito la seppia. Ne tagliai una lamella sottile,13 la passai sotto l acqua, l assaggiai. «Quello che vi resta in fondo alla bocca dopo che avete ingoiato. Quello è il sapore del pesce . Masticai la carne compatta, quasi elastica. Quello che rimase dopo, fu per me l essenza della seppia. Quel sapore se c era, c era sempre. Alla fine di una frittura, dopo una terrina14 in umido con i piselli, se la seppia era stata fresca in bocca mi tornava sempre quel sapore, quell unico semplicissimo principio che ciascuna seppia portava in sé per essere seppia. Già quella domenica, al Granatello,15 quando Lello raccolse il fondo della zuppa con il pane, io scossi la testa. Avevo cominciato a riconoscere il pesce, ma affogato nel sugo denso non me la sentivo di giudicare con sicurezza. A casa ricominciai le prove con uno scorfano. Da allora al mercato non mi accontento più di andare a toccare le pance dei cefali per vedere che resistenza oppongono alla pressione. Non mi basta che l occhio sia trasparente, la spina dorsale incurvata. Entro come una furia nel retrobottega e pretendo di scavare nelle cassette, gratto le squame con l unghia. Dei pesci al taglio chiedo la prova, come fossero meloni. E nelle trattorie rispedisco le pepate16 nelle cucine, i moscardini17 ai cuochi. Non c è compenso di seconde porzioni per il mio disappunto. Mi faccio chiamare i gestori minacciando di alzare la voce, poi inevitabilmente la alzo. I commensali dei tavoli accanto cominciano a guardare nei piatti con sospetto. Allora Lello arrossisce fino alla radice dei capelli: «Che ci tieni ,18 dice trascinandomi fuori. Mentre il cuoco dalla soglia della cucina mi guarda, con il rispetto che si concede a chi sa. Valeria Parrella, Rispetto per chi sa, in Troppa importanza all amore, Einaudi, Torino 2015 13. lamella sottile: fetta sottilissima. 14. terrina: recipiente comunemente usato per servire zuppe. 15. Granatello: è chiamato così il litorale della cittadina di Portici, nei pressi di Napoli. 16. pepate: le impepate di cozze, una ricetta in cui i molluschi vengono cotti a fuoco vivo e conditi con il pepe. 17. moscardini: molluschi simili a piccoli polpi. 18. Che ci tieni: che cos hai? 153

La luce del futuro - volume A
La luce del futuro - volume A
Narrativa