Capitolo 22 - L’ESPANSIONE ARABA

22 L ESPANSIONE ARABA oc o ean n Atla t i co Poitiers Dan Ravenna CORSICA Toledo AL-ANDALUS Siviglia Granada Gibilterra isole Baleari Ceuta AL-AQSA o Roma SARDEGNA Palermo Cesarea ubi Tunisi Kairouan mar Med i t e r ra Tripoli MAGHRIB Atene SICILIA neo CRETA Barka TRIPOLI PENTAPOLI (BARKA) Tribù berbere LIBIA FEZZAN Islam alla morte di Maometto (632) Conquiste dei primi quattro califfi (632-661) Conquiste dei califfi omayyadi (661-750) Impero d Oriente Regno dei Franchi Regno dei Longobardi Battaglie CHIAVE DI LETTURA Nella penisola arabica del VII secolo nacque una nuova religione, l islam, basata sulla predicazione di un profeta, Maometto, e capace di unire politicamente un popolo fino a quel momento diviso in tante tribù. Dopo la morte di Maometto, gli Arabi si espansero sia verso est, arrivando fino al fiume Indo, sia verso ovest, occupando il Medio Oriente, il Nord Africa, la Spagna e la Sicilia. Le divisioni interne, politiche e dottrinali, e le difficoltà nel tenere insieme un impero così vasto causarono la fine dell espansione islamica e la nascita di tanti regni indipendenti. Da questa situazione trasse vantaggio un popolo emergente, quello dei Turchi. 236 TEMPO 570 circa 610 622 632 SPAZIO La Mecca La Mecca Medina Medina STORIA Nascita di Maometto Inizio della predicazione di Maometto Maometto fugge dalla Mecca e si rifugia a Medina: è l ègira, data di riferimento per il Morte di Maometto calcolo degli anni del calendario musulmano Ale

Tempo, spazio, storia - volume 2
Tempo, spazio, storia - volume 2
Da Roma imperiale all'anno Mille