Tempo, spazio, storia - volume 2

I principali Stati deglialtri continenti: la Turchia L agricoltura si basa sulla produzione di frumento, barbabietola da zucchero, pomodori, orzo, mais, patate, uva, angurie, mele. La produzione industriale, invece, è particolarmente sviluppata nei comparti del tessile, dell alimentare, delle automobili, dell elettronica, dell estrazione mineraria, dell acciaio, del petrolio, dell edilizia, del legname e della carta. Il settore del turismo è cresciuto molto negli ultimi decenni, potendo contare sia sull attrattività delle località balneari, come Antalya e Bodrum, sia sul turismo culturale, concentrato soprattutto a Istanbul. L ordinamento politico La Turchia è una repubblica presidenziale, con un sistema giudiziario di diritto civile basato sulla sommatoria di più ordinamenti giuridici europei, in particolare il codice civile svizzero. Per quanto riguarda il potere esecutivo, esso è detenuto da un capo di Stato che è anche il capo del governo. Il ramo legislativo, invece, è affidato alla Grande Assemblea Nazionale unicamerale della Turchia. Dal punto di vista amministrativo, il Paese è diviso in 81 province, a capo di ognuna delle quali vi è un governatore nominato dal governo centrale. Le province sono a loro volta suddivise in distretti, per un totale di 923. La capitale è Ankara, nella penisola anatolica, ma il centro più popoloso e più importante dal punto di vista economico e culturale è Istanbul, la città costruita sui due lati del Bosforo, in cui ha sede anche la più antica università del Paese, fondata dal sultano Maometto II nel 1453. La popolazione e la società Il maggior carico demografico della Turchia gravita su Istanbul, con 15 milioni di abitanti, seguita dagli oltre 5 milioni della capitale Ankara. Le altre città più rilevanti sono Izmir, Bursa, Adana, Gaziantep e Konya. L area più densamente popolata si trova inSTUDIO SUL GRAFICO torno al Bosforo e, con l eccezione di Ankara e delle altre città sopra citate, i centri urbani conservano piccole dimensioni e sono sparsi nell entroterra anatolico; la popolazione si è storicamente concentrata lungo le coste e le rive dei fiumi. La piramide delle età ci consegna il ritratto di una società mediamente ancora giovane, con l età media che si aggira attorno ai 32 anni. Il turco è la lingua ufficiale del Paese, prima lingua per l 85% della popolazione e oggi parlata nella forma standard stabilita dalla riforma linguistica degli anni Trenta del Novecento. Oltre a numerose varianti dialettali del turco, nel Paese esistono moltissime minoranze linguistiche, eredità del vasto impero ottomano che si estese per secoli tra Europa e Asia: a tali minoranze non è però riconosciuta nessuna tutela, motivo per cui esse stanno progressivamente sparendo o diventando seconde lingue. Nel sud-est del Paese è concentrata una popolazione di Piramide delle età della Turchia circa 20 milioni di persone di etnia e lingua curda, che tuttavia non solo non sono mai state tutelate dal governo Turchia Popolazione 85.561.976 2022 turco, ma sono state spesso oggetto di persecuzione. 100+ Maschio Femmina 0,0% 0,0% 95-99 L Islam è sostanzialmente l unica religione del Pa0,0% 0,0% 90-94 0,1% 0,1% ese, praticata dal 99.8% della popolazione. 85-89 0,2% 0,4% 80-84 75-79 70-74 65-69 60-64 55-59 50-54 45-49 40-44 35-39 30-34 25-29 20-24 15-19 10-14 5-9 0-4 10% 0,4% 0,7% 1,1% 1,5% 2,0% 2,4% 2,8% 3,2% 3,6% 3,7% 3,7% 3,9% 4,0% 4,0% 4,0% 4,0% 3,8% 8% 6% 4% 2% 0,6% 1,0% 1,4% 1,9% 2,3% 2,6% 3,0% 3,4% 3,6% 3,7% 3,7% 3,7% 3,9% 3,8% 3,8% 3,9% 3,7% 0% 2% 4% GUIDA ALLO STUDIO Quali sono le caratteristiche fisiche del territorio turco? Quali sono le principali risorse economiche del Paese? Qual è la forma politica dello Stato? Quali sono le città più importanti? Quali sono le caratteristiche della popolazione e della 6% 8% 10% società? 169

Tempo, spazio, storia - volume 2
Tempo, spazio, storia - volume 2
Da Roma imperiale all'anno Mille