Costruisci i saperi fondamentali

Costruisci i saperi fondamentali

Ripassa e organizza le informazioni

12.1

 pagina 444 
12.2

12.3

12.4

Il dominio sul Mediterraneo favorì la diffusione a Roma della cultura greca, che ne influenzò l’arte, la letteratura e la mentalità.

I grandi proprietari terrieri, però, guidati da Catone il Censore, erano contrari alla diffusione della cultura greca a Roma, nel timore che questa potesse portare alla decadenza dei costumi romani e alla corruzione degli ideali patriottici. Il senato portò avanti una vera e propria lotta contro la degenerazione dei costumi, che ebbe il suo culmine con il senatoconsulto contro i Baccanali (186 a.C.).

Nonostante le preoccupazioni delle frange più tradizionaliste della società, però, nel II secolo a.C. l’influenza della cultura greca contribuì in modo determinante allo sviluppo della civiltà romana, in particolare nella letteratura, nel teatro e nelle arti figurative. Sorsero anche importanti circoli culturali filoellenici, frequentati dalle élite aristocratiche, come quello degli Scipioni.

Tempo, spazio, storia - volume 1
Tempo, spazio, storia - volume 1
Dalla Preistoria alla crisi di Roma repubblicana