Ti racconto la Storia - volume 3

ANALIZZO UNA FONTE 6 Leggi il testo e rispondi alle domande. In questo brano Emmeline Pankhurst (1858-1928), leader delle suffragette inglesi, ricorda un episodio della sua infanzia che mette in luce la condizione della donna nell Inghilterra della seconda metà dell Ottocento. Mio padre e mia madre avevano l abitudine di fare il giro dei nostri letti, prima di andare a dormire loro stessi. Quando entrarono nella mia stanza quella sera io ero ancora sveglia, ma per una qualche ragione feci finta di sonnecchiare. Mio padre si piegò su di me [...] lo sentii dire, piuttosto mestamente: «Che peccato che non sia un ragazzo . Il mio primo accalorato impulso fu di balzare a sedere sul letto e dichiarare che non volevo affatto essere un maschio, ma rimasi immobile e sentii i passi dei miei genitori dirigersi verso il letto del figlio successivo. Ripensai al commento di mio padre per molti giorni a seguire, ma penso che non decisi mai di compiangermi per il mio sesso. Comunque, venne fuori in modo molto chiaro che gli uomini consideravano se stessi superiori alle donne, e che le donne apparentemente si adeguavano a quella convinzione. Trovai difficile conciliare questa visione delle cose con il fatto che sia mia madre sia mio padre fossero sostenitori del pari diritto di voto. (da Emmeline Pankhurst, Suffragette. La mia storia, Lit Edizioni, Roma 2015) a. Perché il papà, riferendosi a Emmeline, pronuncia la frase: «Che peccato che non sia un ragazzo ? ____________________________________________________________________________________________________________________________________ b. Come reagisce Emmeline? ____________________________________________________________________________________________________________________________________ c. Perché per Emmeline è difficile credere che sia proprio suo padre a pronunciare quella frase? ____________________________________________________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________ d. Secondo te, qual è la condizione attuale della donna in Italia? ____________________________________________________________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________ UTILIZZO IL LESSICO STORICO 7 Associa a ciascuna definizione il termine corretto, scegliendolo tra quelli proposti. (PARAGRAFI 3, 4) marxismo legislazione sociale sindacato questione sociale salario opinione pubblica Definizione a. Insieme dei problemi derivati dall industrializzazione, che portano al conflitto tra capitalisti e proletariato. b. La paga di un operaio. c. Associazione di lavoratori che si uniscono per difendere i propri interessi. d. Teoria socialista basata sul pensiero di Karl Marx, che legge la storia come lotta di classe tra borghesia e proletariato e vede nella rivoluzione l unico modo per instaurare il socialismo. e. Insieme di provvedimenti a tutela dei lavoratori. f. Fascia di popolazione che è in grado di informarsi e farsi un opinione sulle questioni della società in cui vive. 62 UNIT 1 Il mondo tra Ottocento e Novecento Termine corretto

Ti racconto la Storia - volume 3
Ti racconto la Storia - volume 3
Dal Novecento a oggi. CAPITOLO DEMO: 5 - La Prima guerra mondiale