Ti racconto la Storia - volume 3

LA GUERRA DI POSIZIONE SUL FRONTE OCCIDENTALE A causa della maggiore efficacia delle armi di difesa (mitragliatrici, bombe a mano, cannoni a tiro veloce) rispetto a quelle di attacco, ancora rudimentali (carri armati, aerei), nessuna parte riusciva a prevalere nettamente sull altra: ciò portò a una lunga guerra di posizione, che provocava moltissimi morti ma non riusciva a cambiare gli equilibri di forze. La tattica dei comandi militari, dopo il 1915, divenne quella del logoramento: l obiettivo era causare al nemico le maggiori perdite possibili, per poi travolgerlo in un attacco che si sperava risolutivo. LE BATTAGLIE DI VERDUN E DELLA SOMME Il 1916 fu l anno delle battaglie più lunghe e sanguinose sul fronte occidentale: quella di Verdun (gennaio-aprile 1916) tra i tedeschi e i francesi, e quella della Somme (agosto-dicembre 1916) tra i tedeschi e gli inglesi. L Impero tedesco cercò di lanciare l attacco decisivo, ma fu fermato dall inaspettata resistenza di inglesi e francesi. Le due battaglie divennero, per Francia e Gran Bretagna, il simbolo della riscossa nazionale, ma non portarono risultati militari significativi: dopo Verdun non vi fu nessun cambiamento sulla linea del fronte, e alla fine della battaglia della Somme le linee inglesi erano avanzate di soli dieci chilometri. I costi umani furono però altissimi: morirono in media più di 6600 uomini al giorno, con perdite superiori ai 2 milioni di persone. Per questa ragione le due battaglie sono tristemente famose come esempi di quella morte industriale o di massa tipica della Prima guerra mondiale. LA GUERRA DI MOVIMENTO SUL FRONTE ORIENTALE Dal 1914 al 1916 Austria-Ungheria e Germania combatterono contro la Russia lungo il fronte orientale, che si estendeva dal Mar Baltico alla Romania ( carta a p. 129). In 126 UNIT 2 La Grande guerra e la crisi dell equilibrio europeo studio con metodo Comprendo Rispondi. - Che cosa si intende con guerra di posizione? _______________________________ _______________________________ _______________________________ _______________________________ _______________________________ Un sommergibile tedesco, noto come U-boot, abbreviazione di Untersee Boote ( imbarcazione sottomarina ).

Ti racconto la Storia - volume 3
Ti racconto la Storia - volume 3
Dal Novecento a oggi. CAPITOLO DEMO: 5 - La Prima guerra mondiale