3. Popolazione e società

Borghesi a passeggio nella Galleria Vittorio Emanuele di Milano, una delle città italiane più moderne e avanzate a inizio Novecento. 3 Popolazione e società L AUMENTO DEMOGRAFICO La Seconda rivoluzione industriale determinò anche in Italia una crescita delle città e un generale miglioramento delle condizioni di vita delle persone. L alimentazione più diversificata, la maggior attenzione alle norme igieniche (come il controllo dell acqua potabile), la battaglia contro malattie allora diffuse nelle campagne, come la malaria, portarono a una diminuzione della mortalità, soprattutto infantile, e a un aumento demografico: la popolazione passò dai 26 milioni del 1870 ai 36 milioni del 1913. LA SCUOLA ELEMENTARE DIVENTA STATALE Dopo l unificazione dell Italia si era cercato di favorire l educazione dei ceti popolari, nella convinzione che la scuola avesse il compito di sviluppare nelle giovani generazioni il senso di appartenenza al nuovo Stato. Nel 1877 la legge Coppino aveva stabilito l obbligo scolastico per i primi tre anni delle scuole elementari, sia per i bambini sia per le bambine. La creazione delle scuole era stata affidata ai Comuni, che però, soprattutto nei piccoli centri e nelle campagne, non disponevano sempre del denaro per pagare gli insegnanti, costruire edifici adatti, assicurare la frequenza degli alunni. Nell età giolittiana si affermò l idea che la scuola dovesse essere diretta e controllata dallo Stato per assicurare a tutti, indipendentemente dalla condizione sociale, l istruzione di base, cioè, come si diceva allora, imparare a leggere, scrivere e far di conto ( Le storie di Galatea, p. 92). Nel 1911 la gestione delle scuole elementari passò dai Comuni allo Stato, e poté così contare su una maggiore disponibilità di denaro. Grazie all istruzione pubblica, l analfabetismo scese dal 68,8% nel 1871 al 38% del 1911, anche se con grandi disparità: gli analfabeti rimanevano più numerosi al Sud, nelle campagne e fra le donne. 100 UNIT 1 Il mondo tra Ottocento e Novecento studio con metodo Organizzo le informazioni Completa la tabella indicando che cosa stabilirono le leggi sulla scuola. 1877 __________________________ __________________________ __________________________ __________________________ 1911 __________________________ __________________________ __________________________ __________________________

Ti racconto la Storia - volume 3
Ti racconto la Storia - volume 3
Dal Novecento a oggi. CAPITOLO DEMO: 5 - La Prima guerra mondiale