COSTRUISCI I TUOI SAPERI FONDAMENTALI

COSTRUISCI I TUOI SAPERI FONDAMENTALI

LEGGO, ASCOLTO E RIPASSO

1 Scoperte e innovazioni. Dopo la rivoluzione agricola del Seicento, in Inghilterra era emerso un nuovo gruppo sociale, quello dei proprietari terrieri. Furono proprio loro a dare il via, nella seconda metà del Settecento, alla Prima rivoluzione industriale. L’Inghilterra poteva inoltre contare sul proprio impero coloniale per esportare le merci, e su una generalizzata crescita demografica per avere manodopera. Il settore tessile fu il primo a essere interessato dai grandi cambiamenti del periodo, con nuove invenzioni fra cui il telaio meccanico di Cartwright.


2 Ferro e carbone. I progressi del settore tessile trascinarono il resto dell’economia inglese. L’altro settore industriale più coinvolto nella rivoluzione di quegli anni fu il siderurgico, ovvero quello dei metalli. Il combustibile necessario per alimentare le nuove macchine fu il carbone.


3 La macchina a vapore. Lo scozzese James Watt fu l’ideatore della più importante invenzione della rivoluzione industriale: la macchina a vapore. Il primo esemplare fu realizzato nel 1775 e in breve tempo la macchina a vapore venne utilizzata in tutti i settori. Essa è alla base della locomotiva, antenata dei moderni treni, e fu montata anche sulle imbarcazioni, nei primi modelli di navi e battelli 

a vapore.


4 I cambiamenti sociali. La rivoluzione industriale produsse significativi e duraturi cambiamenti nella società inglese. In base al principio della divisione del lavoro, ogni operaio doveva specializzarsi in una sola fase del processo produttivo, ripetendo continuamente, per ore, sempre le stesse operazioni e gli stessi movimenti. Nacquero inoltre le città industriali, caratterizzate da una differenza sempre più netta tra le ricche zone residenziali dove vivevano gli imprenditori e le zone molto più povere e spesso malsane in cui viveva la gran parte degli operai.


5 Le proteste degli operai. Già alla fine del Settecento nacquero i primi movimenti di protesta contro l’utilizzo delle macchine, che toglievano lavoro agli operai, poi emersero le prime organizzazioni dei lavoratori che chiedevano maggiori diritti e protezioni per gli operai (le Trade Unions, nate nel 1824). In essi confluirono anche alcuni movimenti che negli anni precedenti erano stati protagonisti di rivolte e atti terroristici contro le macchine e gli imprenditori, il più famoso dei quali fu il luddismo.


6 Donne e bambini in fabbrica. Una delle caratteristiche più note e discusse della rivoluzione industriale fu l’impiego nelle fabbriche e nelle miniere di donne e bambini, privi di diritti e sottoposti a turni massacranti, ambienti di lavoro sporchi e malsani e salari bassi.


7 Come cambia il paesaggio. La rivoluzione industriale segnò l’inizio di un problema che ancora oggi l’umanità è costretta ad affrontare: l’inquinamento. Non solo le città divennero più grandi, sporche e inquinate, ma anche le campagne cambiarono il loro aspetto, invase dai fumi delle ciminiere.

pagina 263 

ORGANIZZO I CONCETTI CHIAVE

pagina 264 

VERIFICO LE CONOSCENZE

Scegli la risposta corretta


1 In quale paese ebbe inizio la Prima rivoluzione industriale?

  • a Stati Uniti.
  • b Inghilterra.
  • c Germania.


2 Da quale altra rivoluzione fu preceduta la rivoluzione industriale?

  • a La rivoluzione agricola.
  • b La rivoluzione dei trasporti.
  • c La rivoluzione sociale.


3 Che cosa decisero i proprietari terrieri per migliorare le loro condizioni?

  • a La recinzione delle loro terre.
  • b La vendita delle loro terre.
  • c La creazione di campi comuni.


4 Quale fonte di energia fu alla base della rivoluzione industriale?

  • a Gas naturale.
  • b Petrolio.
  • c Carbone.


5 Quale invenzione permise lo sviluppo industriale in tutti i settori?

  • a Il telaio meccanico.
  • b La macchina a vapore.
  • c La navetta volante.


6 Chi fu il primo a costruire la macchina a vapore?

  • a John Kay.
  • b James Watt.
  • c Edmund Cartwright.


7 Quale fu il primo settore a essere interessato dalla rivoluzione industriale?

  • a Siderurgico.
  • b Tessile.
  • c Meccanico.


8 Quale fibra naturale venne impiegata nell’industria tessile?

  • a Seta.
  • b Lana.
  • c Cotone.


9 Che cos’era il luddismo?

  • a Il partito politico degli operai.
  • b Un movimento di protesta contro l’utilizzo delle macchine nelle fabbriche.
  • c Un movimento filosofico basato sulla fiducia nella ragione.


10 Che cos’erano le Trade Unions?

  • a Delle leggi sul lavoro.
  • b Le associazioni dei lavoratori.
  • c Delle miniere di carbone.

SVILUPPO LE COMPETENZE

COMPRENDO

                     1 Completa il testo sulla macchina a vapore con i termini mancanti, scegliendoli tra quelli elencati. Attenzione: nell’elenco ci sono tre termini in più. (paragrafo 3)


ridurre vapore combustibile ebollizione aumentare ingranaggi Newcomen James Watt John Kay macchinari condensatore


Durante la rivoluzione industriale, per .................................. la produzione di beni furono introdotti nuovi .................................. che funzionavano grazie all’energia prodotta dal .................................. . Nel 1769 .................................. perfezionò la macchina ideata da .................................. e realizzò un recipiente separato dalla macchina, il .................................., che, condensando il vapore prodotto dall’acqua scaldata nella caldaia, riduceva il consumo di .................................. . Il vapore metteva in moto gli .................................. delle macchine a essa collegate.

pagina 265 

                     2 Indica se le affermazioni sono vere (V) o false (F). (paragrafi 1, 2)


a. Nel Settecento in Inghilterra si affermò una nuova organizzazione delle campagne.

  •   V       F   

b. L’impero coloniale inglese garantiva all’Inghilterra l’afflusso di materie prime, in particolare del cotone.

  •   V       F   

c. Il primo settore a essere interessato dalla rivoluzione industriale fu quello meccanico.

  •   V       F   

d. L’invenzione del telaio meccanico permise di incrementare la produzione tessile con un risparmio di tempo e operai.

  •   V       F   

e. Il ferro era più resistente e leggero della ghisa, quindi venne prodotto in maggiore quantità rispetto al passato.

  •   V       F   

f. La pompa di Newcomen sfruttava l’energia dell’acqua dei fiumi per estrarre il carbone dalle miniere.

  •   V       F   

MI ORIENTO NEL TEMPO

                     3 Abbina gli eventi alle date, scrivendo la lettera corrispondente sotto la data corretta. (capitolo intero)


a. Invenzione della macchina a vapore di Watt b. Invenzione del telaio meccanico di Edmund Cartwright • c. Approvazione della prima legislazione statale sul lavoro d. Ned Ludd distrugge il telaio meccanico • e. Nascita delle Trade Unions

  •     1769
  •     1779
  •     1787
  •     1824
  •     1831
MI ORIENTO NELLO SPAZIO

                     4 Colora sulla carta il paese in cui prese avvio la rivoluzione industriale e, al suo interno, individua la zona in cui erano concentrati i centri industriali. (capitolo intero)


pagina 266 

COLGO LE RELAZIONI

                     5 Collega ciascun evento della colonna A con la sua causa nella colonna B. (paragrafi 5, 7)


A

B

1. I luddisti distrussero le macchine di molte fabbriche perché...

a. la polizia portò avanti un’opera di repressione.

2. Le città divennero sempre più estese, caotiche e sporche perché...

b. le fabbriche producevano fumi che avvolgevano il paesaggio circostante.

3. Con la rivoluzione industriale si inizia a parlare di inquinamento perché...

c. temevano che le macchine arrivassero a sostituire completamente il loro lavoro.

4. A partire dalla fine del Settecento il paesaggio di molte città subì delle modifiche perché...

d. molti edifici furono abbattuti per fare spazio alle fabbriche.

5. Il movimento del luddismo si esaurì presto perché...

e. ci fu una massiccia emigrazione dalle campagne.

                     6 Rispondi alle domande. (paragrafo 4)


a. Perché la rivoluzione industriale produsse anche dei cambiamenti sociali?

.......................................................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................................................

b. Perché ogni operaio doveva specializzarsi in una singola fase del processo produttivo?

.......................................................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................................................

c. Perché nacquero le Trade Unions?

.......................................................................................................................................................................................

ANALIZZO UNA FONTE

                     7 Osserva l’immagine e rispondi alle domande. (paragrafo 6)


Questo disegno del 1843 ritrae dei bambini che lavorano in una miniera di carbone in Inghilterra.


a. Quali elementi dell’immagine ti fanno capire che i bambini si trovano all’interno di una miniera?

.......................................................................................................................................................................................

b. Che cosa stanno facendo i bambini?

.......................................................................................................................................................................................

c. Da che cosa sono illuminati i cunicoli?

.......................................................................................................................................................................................

d. Secondo te, perché nelle miniere venivano impiegati i bambini?

.......................................................................................................................................................................................

e. In che modo l’autore del disegno denuncia le dure condizioni di lavoro dei bambini nella miniera?

.......................................................................................................................................................................................

pagina 267 

utilizzo il lessico storico

                     8 Associa a ciascuna definizione il termine corretto, scegliendolo tra quelli proposti. (capitolo intero)


inquinamento romanzo sociale slums fabbrica imprenditori


Definizione

Termine corretto

a. Edifici in rovina dove abitavano gli operai.

 

b. Stabilimento in cui gli operai fanno funzionare grandi macchinari per la produzione di beni.

 

c. Coloro che possiedono le fabbriche nelle quali investivano i loro capitali.

 

d. Alterazione dell’ambiente a opera di agenti derivanti dalle varie attività umane.

 
Rielaboro le informazioni

                     9 Rileggi il paragrafo “Donne e bambini in fabbrica” a p. 256, sottolinea le informazioni principali, quindi esponi a voce quali erano le condizioni di lavoro delle donne e dei bambini nelle fabbriche e nelle miniere. (paragrafo 6)

produco un testo scritto

                     10 In un testo scritto di massimo 15 righe spiega perché la Prima rivoluzione industriale scoppiò proprio in Inghilterra e quali importanti cambiamenti portò nella vita delle persone. (paragrafi 1, 4)

COMPETENZE ATTIVE • Far dialogare i personaggi di un’immagine

Il luddismo

Osserva l’immagine che ritrae due operai luddisti intenti a distruggere un telaio in una fabbrica tessile.


lavoro in coppia

Immaginate di essere i due operai della fabbrica: scegliete il vostro nome e l’età e scrivete un breve dialogo. Parlate della situazione che state vivendo, delle vostre condizioni di lavoro e del perché siete contro la meccanizzazione. Fate emergere la consapevolezza dei rischi che state correndo (all’epoca era vietata qualsiasi forma di protesta degli operai), ma anche la volontà di combattere contro il lavoro meccanizzato. Al termine del lavoro, recitate in classe i vostri dialoghi.

VERIFICO LE MIE IPOTESI

Adesso che hai studiato l’argomento, riprendi le domande iniziali della rubrica “LE MIE IPOTESI” a p. 247. Le tue risposte erano corrette?

  • L’applicazione del vapore alle macchine consentì alle industrie di qualsiasi settore di svilupparsi rapidamente, aumentando la produzione ma creando anche tutta una serie di problemi ambientali e sociali. Nel settore dei trasporti, si affermarono la locomotiva e il battello a vapore.
  • Secondo te, alcuni dei problemi derivanti dall’industrializzazione, come l’inquinamento atmosferico, le dure condizioni di lavoro degli operai, il lavoro minorile, oggi sono stati risolti del tutto? Se sì, in che modo?

Ti racconto la Storia - volume 2
Ti racconto la Storia - volume 2
Dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento