CAPITOLO 9 – ILLUMINISMO E RIFORME

INQUADRO L’ARGOMENTO...

Il Settecento fu profondamente segnato dall’Illuminismo, un movimento culturale che esaltava la ragione umana come strumento di progresso. Il pensiero illuminista si sviluppò soprattutto in Francia, poi si diffuse in tutta Europa, dove, oltre a riflettersi nei diversi campi del sapere, influenzò anche la politica, l’economia e la società. Alcuni sovrani, detti “despoti illuminati”, cercarono di attuare riforme soprattutto nei campi della giustizia, delle tasse e dell’istruzione, favorendo importanti progressi sociali.

... CON UN’IMMAGINE

OSSERVA L’IMMAGINE E RISPONDI

L’immagine raffigura i due intellettuali simbolo dell’Illuminismo: Voltaire (a sinistra) e Rousseau che passeggiano e probabilmente discutono di filosofia. In alto, a illuminare il loro cammino, c’è la ragione, rappresentata simbolicamente con le ali e una torcia in mano.

  • Quale elemento dell’immagine ci fa capire che i personaggi sono due intellettuali?
  • Secondo te, perché il periodo dell’Illuminismo fu detto anche “secolo dei lumi”?

... NEL TEMPO

  • 1682-1725
  • Regno dello zar di Russia Pietro il Grande
  • 1740
  • Inizia la Guerra di successione austriaca per il riconoscimento di Maria Teresa d’Austria come erede al trono
  • 1740-86
  • Regno di Federico II di Prussia
  • 1748
  • La Pace di Aquisgrana mette fine alla Guerra di successione austriaca
  • 1751
  • Prima edizione dell’Enciclopedia di d’Alembert e Diderot
  • 1762-96
  • Caterina II diventa zarina di Russia
  • 1764
  • Cesare Beccaria pubblica il trattato Dei delitti e delle pene
  • 1765-90
  • Giuseppe II è imperatore del Sacro Romano Impero (affiancato dalla madre Maria Teresa fino al 1780)
  • 1786
  • Il granduca Pietro Leopoldo di Toscana è il primo sovrano europeo ad abolire la pena di morte

Osserva la linea del tempo e rispondi
  • Quanti anni regnò Federico II di Prussia?
  • Durò più a lungo il regno di Federico II o il regno di Caterina II?

... NEL PRESENTE – Educazione civica

DISCUTI CON I TUOI COMPAGNI, CON L’AIUTO DELL’INSEGNANTE

Con la diffusione delle idee illuministe alcuni sovrani decisero di attuare una serie di riforme, la più importante delle quali fu l’abolizione della tortura e della pena di morte. In Europa la pena di morte è stata abolita in tutti gli Stati tranne in Bielorussia, dove è ancora prevista per alcuni reati, mentre permane in altri Stati del mondo.

  • Secondo te, quale funzione dovrebbero avere le pene assegnate ai condannati? Che cosa pensi della pena di morte?
    • Sai quando è stata abolita in Italia? Fai una breve ricerca: ti ha sorpreso ciò che hai scoperto?

LE MIE IPOTESI

Prima di entrare nel vivo degli eventi, prova a esprimere la tua opinione

Come vedremo in questo capitolo, il Settecento fu caratterizzato da una grande fiducia nella ragione e nel progresso.

  • Secondo te, la rivoluzione scientifica del Seicento e la condanna di Galilei hanno avuto un ruolo nello sviluppo del pensiero illuminista? A quale mentalità si opponevano gli illuministi?

Ti racconto la Storia - volume 2
Ti racconto la Storia - volume 2
Dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento