CAPITOLO 6 – UN SECOLO DI CAMBIAMENTI

INQUADRO L’ARGOMENTO...

Il Seicento fu per l’Europa un secolo di profonda crisi a livello demografico, economico e culturale. Tuttavia non tutti i paesi europei affrontarono questo periodo di difficoltà allo stesso modo; in Inghilterra, per esempio, la crisi fu l’occasione per introdurre importanti innovazioni nell’agricoltura e nella manifattura tessile. In ambito scientifico, cambiò per sempre la visione dell’universo e la rivoluzione di Galileo Galilei fu all’origine di un nuovo metodo di studio e di ricerca. Per la cultura, le arti e la letteratura, il Seicento fu l’epoca del Barocco.

... CON I DATI La popolazione in Europa dal 1600 al 1750

Osserva IL GRAFICO e rispondi
  • Nei primi cinquant’anni del Seicento in quali paesi la popolazione subì un calo maggiore?
  • Quale paese nella seconda metà del Seicento registrò il maggiore incremento di popolazione?

... NEL TEMPO

  • sec. XVI
    1543
  • Niccolò Copernico pubblica la teoria eliocentrica
  • sec. XVII
    1609
  • Galileo presenta il suo cannocchiale
  • 1630
  • La peste dilaga nel Nord Italia, in particolare nel Ducato di Milano
  • 1633
  • Processo a Galileo Galilei, che rinuncia a difendere le sue teorie
  • 1642
  • Muore Galileo Galilei
  • 1656
  • La peste colpisce Napoli e tutto il Sud Italia

Osserva la linea del tempo e rispondi
  • Quanti anni passarono dal processo alla morte di Galileo?
  • A quanti anni di distanza dalla prima si verificò la seconda epidemia di peste?

... NEL PRESENTE – Educazione civica

DISCUTI CON I TUOI COMPAGNI, CON L’AIUTO DELL’INSEGNANTE

La Chiesa nel 1633 costrinse Galileo a dichiarare di non credere nelle sue idee e a non insegnare più la teoria copernicana perché la riteneva contraria alle Sacre Scritture. Solo 359 anni dopo, nel 1992, il Vaticano ha ammesso il proprio errore. La nostra Costituzione, all’articolo 33, stabilisce che «L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento».

  • Secondo te, perché è importante che ogni ricercatore possa ragionare liberamente e comunicare agli altri i risultati di una sua indagine, senza subire pressioni di alcun tipo?

LE MIE IPOTESI

Prima di entrare nel vivo degli eventi, prova a esprimere la tua opinione

Il secolo che stai per studiare fu caratterizzato, in Europa, da grandi cambiamenti, dalla diffusione di epidemie e da importanti scoperte scientifiche.

  • Secondo te, perché le epidemie come la peste si diffusero così rapidamente nella società del Seicento? E perché le scoperte scientifiche che caratterizzarono questo periodo furono viste come una “rivoluzione”?

Ti racconto la Storia - volume 2
Ti racconto la Storia - volume 2
Dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento