COSTRUISCI I TUOI SAPERI FONDAMENTALI

COSTRUISCI I TUOI SAPERI FONDAMENTALI

LEGGO, ASCOLTO E RIPASSO

1 Una riforma attesa da tempo. Già nella fase finale del Medioevo era comparsa in Europa l’idea di una profonda riforma della Chiesa. Sotto accusa era finita, in particolare, la pratica delle indulgenze.


2 Martin Lutero e le sue 95 Tesi. Un monaco tedesco, Martin Lutero, rese note nel 1517 le sue 95 Tesi teologiche che, oltre a condannare la pratica delle indulgenze, fondavano una nuova dottrina, basata su due princìpi fondamentali: «Solo la grazia salva» e «Sola scrittura».


3 Una nuova dottrina religiosa. Lutero negava l’autorità del papa e ridimensionava il ruolo del clero. Solo due sacramenti venivano riconosciuti: il battesimo e l’eucarestia. Gesù Cristo era, secondo Lutero, l’unico intermediario tra Dio e gli uomini e veniva negato il dogma della transustanziazione.


4 La diffusione del luteranesimo. La Chiesa di Roma inizialmente sottovalutò il luteranesimo. Molti principi e sovrani vi videro l’occasione perfetta per liberarsi dell’autorità della Chiesa di Roma, mentre per gli strati più bassi della popolazione rappresentava uno strumento per modificare l’ordine politico-sociale esistente.


5 La condanna di Lutero. Contro Lutero e la sua dottrina si scagliarono sia il papa sia l’imperatore. Nel 1521 il monaco venne scomunicato da papa Leone X, mentre l’imperatore Carlo V gli vietò di entrare in ogni territorio dell’Impero.


6 L’anglicanesimo. Anche il re d’Inghilterra Enrico VIII Tudor decise di separarsi dalla Chiesa di Roma, per motivi politici e personali. Con l’Atto di Supremazia del 1534 egli si autoproclamò capo della Chiesa anglicana, cioè la Chiesa d’Inghilterra.


7 Il protestantesimo svizzero. Negli stessi anni di Lutero, altri predicatori davano vita ad altrettante fedi protestanti in Europa. Oltre a Ulrico Zwingli a Zurigo, riscosse grande successo Giovanni Calvino a Ginevra. Il calvinismo ebbe una larghissima diffusione in tutta Europa.


8 La Controriforma. La Chiesa di Roma mise in atto una risposta alla Riforma protestante, definita “Controriforma”. Nel 1545 papa Paolo III convocò un grande concilio a Trento, che sarebbe durato fino al 1563. In esso vennero riaffermati tutti i princìpi e i dogmi che erano stati negati da Lutero e dagli altri predicatori, portando delle novità anche nell’organizzazione interna della Chiesa.


9 Ordini religiosi, Inquisizione e Indice. La Chiesa si dotò di strumenti nuovi: nuovi ordini religiosi (primo fra tutti la Compagnia di Gesù); il Tribunale dell’Inquisizione, rinnovato e riorganizzato; l’Indice dei libri proibiti.


10 La Pace di Augusta. La guerra tra Carlo V e i principi protestanti, uniti nella Lega di Smalcalda, si concluse con la Pace di Augusta del 1555, in cui si stabilì che ogni suddito dell’Impero doveva professare la stessa religione del proprio signore.

pagina 111 

ORGANIZZO I CONCETTI CHIAVE

pagina 112 

VERIFICO LE CONOSCENZE

Scegli la risposta corretta


1 Quale episodio spinse Lutero alla protesta?

  • a La costruzione della Basilica di San Pietro a Roma.
  • b L’indulgenza proclamata da papa Leone X.
  • c Una predica di papa Leone X contro di lui.


2 Quanti sono i sacramenti per i luterani?

  • a Sette.
  • b Cinque.
  • c Due.


3 Secondo Lutero che cosa doveva fare un fedele per ottenere la salvezza?

  • a Compiere delle buone azioni.
  • b Fare l’elemosina.
  • c Avere fede e sperare nella grazia di Dio.


4 Secondo la Riforma luterana chi poteva predicare la parola di Dio?

  • a Solo i vescovi.
  • b Tutti i fedeli.
  • c Solo i sacerdoti.


5 Chi erano gli ugonotti?

  • a I protestanti francesi.
  • b I protestanti inglesi.
  • c I protestanti tedeschi.


6 In che anno venne emanato l’Atto di Supremazia?

  • a 1534.
  • b 1543.
  • c 1634.


7 Quale fu l’ordine religioso che incarnò maggiormente gli ideali della Controriforma?

  • a I somaschi.
  • b Le orsoline.
  • c La Compagnia di Gesù.


8 Il predicatore Ulrico Zwingli che cosa voleva creare?

  • a Una comunità di fedeli basata su valori morali molto rigidi.
  • b Una “città di Dio” in cui tutto fosse regolato dai valori cristiani.
  • c Una struttura ecclesiastica ben organizzata.


9 Che cosa sosteneva Calvino a proposito della salvezza?

  • a L’uomo non può fare nulla per salvarsi: tutto dipende dalla benevolenza di Dio.
  • b La salvezza dipende dalle opere di bene che l’uomo compie durante la sua vita terrena.
  • c Dio concede la salvezza a tutti gli uomini indipendentemente dai loro comportamenti.


10 Quale principio venne affermato nella Pace di Augusta?

  • a Il suddito deve professare la stessa religione del proprio sovrano.
  • b I vescovi hanno l’obbligo di risiedere nelle loro diocesi. 
  • c Il capo assoluto della Chiesa anglicana è il re.

SVILUPPO LE COMPETENZE

COMPRENDO

                     1 Completa il testo sulla Riforma luterana con i termini mancanti, scegliendoli tra quelli elencati. Attenzione: nell’elenco ci sono tre termini in più. (paragrafo 1)


Leone X Riforma luterana cattolico cancellazione Paolo II cristianesimo economici indulgenze spirituale culturali


Alla fine del Medioevo molti sentivano il bisogno di ritornare al ....................................... delle origini. La Chiesa, infatti, si occupava sempre più solo dei propri interessi politici ed ....................................... trascurando il suo ruolo ....................................... . La Chiesa finì sotto accusa quando papa ....................................... decise di riprendere la pratica delle ....................................... , assicurando ai fedeli la ....................................... dei peccati commessi in cambio di una somma di denaro. Questo episodio diede inizio alla ....................................... .

pagina 113 

                     2 Indica se le affermazioni sono vere (V) o false (F). (paragrafi 4, 7)


a. Quando la Chiesa seppe della diffusione delle idee luterane si attivò immediatamente per reprimerle.

  •   V       F   

b. La dottrina luterana fu appoggiata dall’aristocrazia tedesca che vedeva nella nuova religione l’occasione di liberarsi dell’autorità della Chiesa di Roma.

  •   V       F   

c. Lutero appoggiò la rivolta dei contadini organizzata da un suo seguace.

  •   V       F   

d. Grazie alla rivolta dei contadini gli strati più bassi della popolazione ottennero delle concessioni che migliorarono la loro condizione.

  •   V       F   

e. Il calvinismo ebbe una larghissima diffusione in tutta Europa.

  •   V       F   

MI ORIENTO NEL TEMPO

                     3 Abbina gli eventi alle date, scrivendo la lettera corrispondente sotto la data corretta. (capitolo intero)


a. Lutero scrive le 95 Tesi • b. Dieta di Worms • c. Papa Paolo III convoca il Concilio di Trento • d. Pace
di Augusta • e. Papa Leone X proclama l’indulgenza • f. Atto di Supremazia

  •     1517
  •     1521
  •     1534
  •     1545
  •     1555
MI ORIENTO NELLO SPAZIO

                     4 Osserva la carta sulle aree cattoliche e aree riformate in Europa e colora la legenda. (capitolo intero)


pagina 114 
COLGO LE RELAZIONI

                     5 Collega ciascuna azione della colonna A con la sua causa nella colonna B. (paragrafi 5, 6)


A

B

1. Papa Leone X emanò una bolla contro Lutero perché...

a. non voleva sottomettersi all’autorità papale.

2. Lutero bruciò pubblicamente la bolla perché...

b. Enrico VIII aveva preso posizione contro Lutero.

3. Enrico VIII emanò l’Atto di Supremazia perché...

c. la dottrina luterana si stava diffondendo in modo sempre più ampio.

4. Leone X attribuì a Enrico VIII il titolo di difensore della fede perché...

d. non gli aveva dato un erede maschio e perché voleva risposarsi con Anna Bolena.

5. Enrico VIII voleva divorziare dalla moglie perché...

e. voleva liberarsi dell’influenza di Roma e ottenere l’annullamento del matrimonio con Caterina d’Aragona.

ANALIZZO UNA FONTE

                     6 Osserva l’immagine a p. 98 e rispondi alle domande. (paragrafo 3)


Il dipinto La vera e la falsa Chiesa è di Lucas Cranach il Vecchio (1472-1553), un importante pittore e incisore tedesco. Era amico e seguace di Lutero, e fu uno dei principali interpreti della Riforma protestante nell’arte.


a. I due personaggi sul pulpito, ai lati della colonna che divide il dipinto in due parti, sono Lutero (a sinistra) e un frate (a destra). Il frate cosa sta additando?

.......................................................................................................................................................................................

b. Nella parte della “vera Chiesa”, cioè quella luterana, da chi è popolato il cielo?

.......................................................................................................................................................................................

c. Nella parte della “falsa Chiesa”, cioè la Chiesa cattolica, che cosa stanno facendo in cielo Dio e san Francesco? Perché?

.......................................................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................................................

d. Secondo te, quale messaggio vuole trasmettere il dipinto?

.......................................................................................................................................................................................

UTILIZZO IL LESSICO STORICO

                     7 Associa a ciascuna definizione il termine corretto, scegliendolo tra quelli proposti. (capitolo intero)


dieta eresia bolla decima Sacre Scritture indulgenza


Definizione

Termine corretto

a. Assemblea in cui si riunivano i principi tedeschi e l’imperatore.

 

b. Comunicazione scritta e ufficiale del papa.

 

c. Tributo che veniva versato al signore feudale o alla Chiesa, consistente nella decima parte del raccolto o del reddito.

 

d. Annullamento, in seguito a una buona azione, di tutti i peccati che un fedele avrebbe dovuto scontare in vita attraverso preghiere e opere di carità, e dopo la morte in Purgatorio.

 

e. Testi della Bibbia.

 

f. Interpretazione degli insegnamenti di Gesù diversa da quella della Chiesa ufficiale e per questo respinta e condannata.

 

pagina 115 
RIELABORO LE INFORMAZIONI

                     8 Riassumi alcune informazioni relative alla dottrina di Lutero e alla fede cattolica: completa la tabella con i termini mancanti, scegliendoli tra quelli elencati. (paragrafi 2, 3)


coscienza sacerdoti buone azioni sposarsi tutti i fedeli celibato rappresentanti della Chiesa papa grazia divina personale



Dottrina luterana

Fede cattolica

La salvezza eterna si raggiunge attraverso

la fede e la ...................................

le ...................................

L’uomo comunica con Dio attraverso

una relazione ................................... e intima

la mediazione dei ...................................

I rappresentanti del clero

possono ...................................

hanno l’obbligo del ...................................

Le Sacre Scritture possono essere interpretate

da ...................................

solo dai ...................................

La suprema autorità è

la ................................... individuale

il ...................................

PRODUCO UN TESTO SCRITTO

                     9 Scrivi un testo di massimo 10 righe dal titolo “La rivolta dei contadini”. Utilizza le seguenti domande-guida. (paragrafo 4)


Perché i contadini si ribellarono?

Quale fu l’atteggiamento di Lutero verso i contadini ribelli?

Da chi fu sostenuta la rivolta?

Come si concluse?

COMPETENZE ATTIVE • Debate

La Riforma protestante


LAVORO A GRUPPI

La classe si divide in due gruppi e avvia un debate sui princìpi della dottrina di Lutero, esaminata dal punto di vista dei protestanti e da quello dei cattolici. Stabilite un tempo massimo di discussione per ciascun gruppo e per ciascun punto della discussione. Con l’aiuto dell’insegnante, che avrà il ruolo di moderatore, confrontatevi sostenendo il vostro punto di vista con argomentazioni pro o contro il principio scelto. Per organizzare meglio il debate, prima di iniziare preparate una scaletta dei princìpi (massimo 3 o 4) da discutere. Ecco un esempio:

1. Come si ottiene la salvezza.

2. La funzione della Chiesa come intermediaria tra Dio e gli uomini.

3. La libera interpretazione delle Scritture.

VERIFICO LE MIE IPOTESI

Adesso che hai studiato l’argomento, riprendi le domande iniziali della rubrica “LE MIE IPOTESI” a p. 95. Le tue risposte erano corrette?

  • Pensavi che la Riforma protestante avrebbe investito solo la sfera intima e spirituale dell’uomo o avrebbe modificato anche il ruolo della Chiesa e gli equilibri politici, come poi abbiamo visto?
  • Secondo te, nella società attuale le autorità religiose hanno in qualche modo un ruolo nelle decisioni della politica? Esprimi la tua opinione.

Ti racconto la Storia - volume 2
Ti racconto la Storia - volume 2
Dal Rinascimento alla fine dell’Ottocento