Attivamente Junior

01 attivamente 2 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 16:02 Pagina 71 2. Il linguaggio non verbale La danza la danza è un linguaggio naturale del corpo attraverso il quale si esprimono sensazioni, sentimenti e idee, realizzando gure nello spazio e seguendo dei ritmi precisi. una forma d arte antichissima, che può essere praticata in modo spontaneo e improvvisato o in modo codi cato, cioè secondo passi, posizioni e gure organizzate in coreogra e. In quest ultimo caso occorre imparare la tecnica speci ca per quella danza. Esistono vari generi di danza (classica, moderna, jazz, hip-hop ecc.), ognuno dei quali prevede gesti speci ci: per esempio, nella danza classica si utilizzano le cinque posizioni di base dei piedi e delle braccia; nella danza moderna ci sono altre posture (a terra, in piedi, alla sbarra ecc.). ballare è liberatorio, coinvolgente, divertente e aiuta a socializzare. Il ritmo Il ritmo è una successione regolare, nel tempo o nello spazio, di suoni, movimenti, forme architettoniche o artistiche (per esempio, possiamo parlare di ritmo nella danza, del cuore, delle stagioni, in poesia ecc.). A che cosa serve? Il ritmo ha una funzione importante nella nostra vita: agisce a livello somatico (durante una lunga camminata, un passo ritmato è meno stancante di un passo disordinato) e anche a livello emotivo (la regolarità del ritmo ci rassicura). Qualsiasi movimento e qualsiasi gesto, dalla camminata allo sport, hanno un ritmo che varia da persona a persona. Ci basti pensare che riconosciamo i nostri insegnanti dal rumore dei loro passi nei corridoi della scuola! Non sempre questi ritmi sono regolari e costanti. Il ritmo dei battiti cardiaci per esempio è regolare a riposo (con una frequenza di 70-80 battiti al minuto), ma è molto più veloce se corriamo. coreografia = composizione integrata di musica e figure all interno di un balletto livello somatico = relativo al corpo umano ATTIVIAMOCI PERCEZIONE DEL RITMO Cammino battendo leggermente le mani ogni volta che appoggio a terra il piede. Cammino aumentando pian piano la velocità dei passi e riproducendone il ritmo battendo le mani. A coppie, un compagno palleggia e l altro batte le mani a ogni impatto della palla a terra. In tre gruppi: il primo gruppo batte le mani a ritmo, il secondo ascolta e poi si inserisce battendo le mani contro le cosce e il terzo esegue un andatura a tempo. Disporsi in cerchio alla distanza di un braccio l uno dall altro: impugnare un bastone a due mani e battere a terra una pulsazione regolare, cercando un ritmo all unisono. Ascoltare un brano musicale e battere le mani secondo il ritmo di base. VERIFICA I CONTENUTI 1. Con quanti e quali tipi di linguaggi comunichiamo? 2. Che cosa si intende per espressione corporea? 3. Che cos è il ritmo e a cosa ci è utile? 71

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco