Attivamente Junior

01 attivamente 1 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 15:28 Pagina 38 2. Mi osservo e mi metto in gioco autostima Per arrivare ad avere una personalità solida ed equilibrata è assolutamente necessario avere una buona autostima, basata sulle proprie caratteristiche, capacità e soprattutto sulla consapevolezza che possiamo sempre migliorare i nostri punti deboli. Con la parola autostima si intende la visione che abbiamo di noi stessi ma anche il giudizio che ricaviamo su di noi dal mondo esterno. Le due componenti non sempre coincidono e spesso la nostra autostima ha poco a che fare con ciò che gli altri credono di noi. Alla ne, però, dobbiamo essere noi a decidere come vogliamo essere. La tua crescita come persona è un continuo processo di adattamento e di cambiamento del tuo modo di essere e di agire in base all interazione con l esterno, cioè attraverso i tuoi comportamenti e le reazioni con il mondo circostante. Puoi allora avere un riscontro grati cante, se trovi consenso e stima, e frustrante, se ti rimandano un messaggio negativo, cioè se ciò che hai fatto, detto, pensato non ha ricevuto un apprezzamento. Un basso livello di autostima blocca la realizzazione dei tuoi sogni e le aspettative di riuscita. Per crescere, quindi, devi avere ducia in te stesso, volerti bene e impegnarti per agire con costanza, seguendo principi sani, corretti e che siano adeguati alla collettività. Procedendo in questa direzione, scoprirai quanto è sorprendente l aiuto che ti può venire dall esercizio sico e sportivo, grazie ai suoi sistemi e ai suoi valori. Lo sforzo da fare è quello di ampliare le tue competenze (ciò che sei in grado di fare), gli strumenti e siamo, Valiamo per ciò ch amo? o per ciò che abbi 38 per progredire, a rontare la vita con sicurezza, prendendo le decisioni più adeguate e consapevole di valere. Non sempre lungo questo percorso tutto andrà per il verso giusto e i risultati non saranno sempre quelli sperati. Non scoraggiarti: chiediti piuttosto che cosa puoi fare per raggiungere i tuoi obiettivi. Ecco una lista di suggerimenti che ti aiuteranno a capirti meglio: ascolta ciò che ti dicono gli adulti, o altre persone competenti che hanno più esperienza di vita e/o professionale; convinciti che si può sempre migliorare e cambiare, quindi non abbatterti: troverai la giusta via per raggiungere gli obiettivi sperati; la volontà e l impegno rimangono sempre la condizione necessaria per realizzare i propri obiettivi. Vedrai che l impegno sarà proporzionale alle di coltà; è sempre possibile sbagliare e fallire. Gli errori, il fallimento e la scon tta non sono sinonimo di insuccesso, ma un occasione per acquisire consapevolezza e capire come le situazioni potevano essere gestite diversamente, in modo da migliorare la prossima volta; non accontentarti: se hai un altra possibilità, dimostra di essere tenace e impegnati; attenzione a non essere troppo intransigente! Bisogna sempre tendere a modelli positivi e a obiettivi più alti, ma non è detto che tutti siano giusti o alla nostra portata; identi candoci completamente con questi, cercando di riprodurli fedelmente, rischiamo di smarrirci.

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco