Attivamente Junior

01 attivamente 4 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 18:05 Pagina 208 9. Io agisco in sicurezza Situazione di EMERGENzA, quando le funzioni vitali dell infortunato sono compromesse (battito cardiaco e respirazione). L intervento, oltre che speci co e quali cato, deve essere soprattutto sollecito. La sopravvivenza dell infortunato dipende dalla tempestività della rianimazione. Situazione di URGENzA, quando le funzioni vitali dell infortunato non sono compromesse; la vittima non è in pericolo di vita, ma occorre comunque un intervento con personale quali cato. AzIONI DI PRIMO SOCCORSO CHIAMARE APPENA POSSIBILE IL NUMERO DI EMERGENZA VALUTARE LO STATO DI COSCIENZA DELL INFORTUNATO CONTROLLARE I SEGNI VITALI, TRA CUI IL RESPIRO SE NON RESPIRA: PRATICARE LA RESPIRAZIONE BOCCA A BOCCA SE IL CUORE NON BATTE : PRATICARE SE L INFORTUNATO RESPIRA METTERLO UN MASSAGGIO CARDIACO NELLA POSIZIONE LATERALE DI SICUREZZA 118 115 112 I NUMERI DELLE EMERGENZE dall Italia, per emergenze sanitarie dall Italia, per chiamare i Vigili del fuoco (VVFF) in caso di incendi, alluvioni, catastrofi dall Europa, numero unico per le chiamate di emergenza Questo numero è utilizzato per tutte le chiamate di emergenza e progressivamente sostituirà il 118. LA CHIAMATA PER RICHIEDERE SOCCORSO SANITARIO 1. Riferisci il tuo nome e cognome, il luogo da dove chiami e il numero di telefono; segnala l indirizzo con la maggiore precisione possibile e, soprattutto, se puoi aggiungi dei punti di riferimento. 2. Riferisci che cosa è successo, se ne sei a conoscenza. 3. Specifica il numero di persone coinvolte e la loro condizione generale apparente, cioè ciò che si vede. 4. Riferisci in quale situazione si trova l infortunato, cioè se è cosciente, se respira ecc.; 5. Ascolta le indicazioni dell operatore (chi chiama deve sempre riagganciare per ultimo). 208

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco