3. Io non mi drogo!

01 attivamente 3 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 16:35 Pagina 184 8. Io dico no alle dipendenze 3. Io non mi drogo! Si de nisce droga qualsiasi sostanza in grado di produrre e etti sul sistema nervoso, alterando i rapporti con il mondo esterno, assuefazione e dipendenza, sia psichica sia sica. Sono quindi da considerarsi droghe anche l alcol e il tabacco. Si tende a distinguere la dipendenza da droghe pesanti (come eroina e cocaina) da quella da altre sostanze inalate, ingerite o fumate. Tutti i tossicodipendenti hanno iniziato come consumatori occasionali e, se è vero che non tutti i fruitori di droghe leggere sono diventati poi dipendenti da stupefacenti, il pericolo di cadere in un rapido aumento delle quantità consumate è reale. Le droghe stupefacente = sostanza tossica, di origine vegetale o sintetica, che agisce sul sistema nervoso provocando un alterazione dell equilibrio psicofisico. L uso prolungato sviluppa uno stato di assuefazione La marijuana e le droghe leggere I fiori delle piante di canapa (Cannabis) contengono la marijuana, una sostanza stupefacente che rende la coltivazione di queste piante illegale in molti Paesi. Queste inflorescenze possono essere fumate direttamente oppure essere lavorate con particolari procedimenti per ricavarne l hashish, che viene fumato mischiato a tabacco. I derivati della Cannabis vengono considerati droghe leggere , perché non creano dipendenza in senso medico e, rispetto alle cosiddette droghe pesanti , hanno proprietà psicotrope (cioè che agiscono sui processi psichici) molto limitate. In Italia i derivati della Cannabis sono legali e vengono usati per scopi medici. Dal punto di vista giuridico, è stato depenalizzato l uso personale, ma è ancora punito lo spaccio. La Cannabis è una delle sostanze più usate e, spesso, è la prima droga assunta dagli adolescenti, facendo da ponte verso altre tipologie di sostanze, soprattutto nei soggetti particolarmente vulnerabili. Per questo non bisogna mai sottovalutare il rischio legato all uso di questa droga. 184

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco