Attivamente Junior

01 attivamente 3 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 16:32 Pagina 175 1. Io non fumo! Il fumo crea dipendenza Solitamente si inizia a fumare per curiosità o per imitare un amico, poi questa pratica diventa un abitudine molto di cile da abbandonare. Il fumo genera infatti dipendenza sica e psichica, cioè si avverte una sensazione di malessere che viene placata solo con un altra sigaretta. Tra le 4000 sostanze contenute nel fumo di sigaretta, la nicotina è la responsabile dell assuefazione, la causa per cui è così di cile smettere. Le principali sostanze assorbite quando si fuma sono: la nicotina: crea dipendenza; il monossido di carbonio: blocca l emoglobina (una proteina che si lega all ossigeno nel sangue) e ostacola l ossigenazione dei muscoli e del cervello; l arsenico e i derivati del cianuro: sono dei veri e propri veleni; l acetone (lo stesso che si usa per togliere lo smalto dalle unghie!): responsabile del coma diabetico; la formaldeide: un gas irritante (impiegato anche nell industria), il principale distruttore dei microorganismi e delle cellule; il catrame: si deposita nei bronchi e nei polmoni e può provocare il cancro, soprattutto alla laringe; l ammoniaca: un gas tossico; additivi chimici come l acido silicico, carbonico, acetico, formico, benzoico ecc.; il polonio 210: una sostanza radioattiva. Fumare 30 sigarette al giorno equivale a sottoporsi a 300 radiogra e al torace in un anno. Il fumo assuefazione = abitudine a sostanze tossiche, per cui l organismo ne richiede dosi sempre maggiori 175

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco