Attivamente Junior

01 attivamente 2 OK.qxp_Layout 1 09/02/22 16:10 Pagina 128 5. Le capacità motorie Da seduto, appoggio la pianta di un piede contro la parte interna della coscia dell altra gamba, poi fletto il busto di lato. Allungo i muscoli della coscia e del dorso, estendendo tutto il busto lateralmente. Appoggio l avampiede su un rialzo o un gradino e cerco di abbassare il tallone. Agisco sul polpaccio e sul tendine d Achille. tendine d Achille = il nome di questo tendine, il più voluminoso e robusto del corpo umano, deriva dalla leggenda di Achille. Achille infatti morì per una ferita al calcagno, l unica parte del suo corpo che era vulnerabile perché non era stata toccata dallo Stige (o dal fuoco) in cui la madre Teti aveva tuffato il figlio per renderlo invincibile Dalla posizione eretta, fletto il busto in avanti lasciandomi trasportare dal peso delle braccia, della testa, delle spalle e aiutandomi espirando. Successivamente, mi allungo fino a sfiorare i piedi. Poi mi allungo ancora fino a toccare terra. Mantengo ciascuna posizione per 15-20 , allungando i muscoli del dorso, dei glutei e posteriori delle cosce. Supino, rotolo sulla schiena fino a portare le gambe oltre alla testa, cercando di toccare terra con i piedi. L azione è localizzata alla muscolatura posteriore del dorso e dei glutei. VERIFICA I CONTENUTI 1. 2. 3. 4. 128 Da una definizione di mobilità articolare. Quali sono le possibilità di allenamento della mobilità articolare? Spiega perché lo stretching può essere considerato un esercizio di mobilità articolare. Come si eseguono gli esercizi di stretching?

Attivamente Junior
Attivamente Junior
CAPITOLO DEMO: 2. Mi osservo e mi metto in gioco