Il magnifico viaggio - volume 3

I SAPERI FONDAMENTALI LA SINTESI MI PREPARO ALL ORALE In quanti e quali gruppi possono essere suddivise le Odi? pp. 478-480 Quali sono le principali tematiche del Giorno? pp. 497-498 Quale valore assume la poesia per Parini? pp. 474-475 suo fedele allievo, rivista nell edizione a cura del critico Dante Isella (1969). Tramite la finzione pedagogica affidata al precettore, con un ribaltamento in chiave comico-grottesca del genere didascalico, Parini offre una dettagliata descrizione dell oziosa esistenza quotidiana di un aristocratico, condannando senza riserve il carattere frivolo delle occupazioni di una classe inutile e parassitaria. Il suo umanitarismo e il suo illuminismo temperato dal cristianesimo si ribellano ai privilegi e all ingiustizia con le armi dell ironia, del sarcasmo e, a tratti, dell indignazione. Il Mattino racconta con toni sublimi il risveglio del «giovin signore , dalla toeletta ai suoi doveri di cicisbeo. Il Mezzogiorno si svolge alla tavola della dama e riporta le vacue conversazioni dei commensali. Il Vespro si concentra sulla descrizione della città e dei tipi umani che il protagonista e la sua dama incontrano passeggiando; mentre La Notte descrive un salotto notturno dove non possono mancare le carte da gioco. Fungono da controcanto gli elogi a una vita regolata dai ritmi naturali. Il tono è pensoso e sommesso, alla polemica subentra un senso di rassegnazione o distacco. Lo stile unisce echi classici e riferimenti al mondo moderno. La minuziosità delle descrizioni genera talvolta monotonia. Gli scritti in prosa Parini ha dedicato alla prosa opere su vari temi: ha scritto sul tema della lingua per difendere la dignità dei dialetti; ha raccolto le sue lezioni a Brera sulla letteratura, ha esposto le sue idee sensiste e razionaliste intorno alle arti. Particolarmente interessante è il Dialogo sopra la nobiltà (1757) dove Parini attacca i privilegi di casta. L opera si rifà al sottogenere del dialogo fra morti (iniziato da Luciano di Samosata e ripreso da alcuni scrittori francesi del Sei-Settecento): i protagonisti sono infatti un nobile e un poeta plebeo entrambi defunti. 530 / IL SETTECENTO

Il magnifico viaggio - volume 3
Il magnifico viaggio - volume 3
Il Seicento e il Settecento