La mappa

LA MAPPA ALBIO TIBULLO (55/50 a.C.-19/18 a.C.) Poetica osservanza dei canoni del genere elegiaco elementi peculiari introdotti nel genere centralità del tema amoroso ambientazione agreste prospettiva soggettiva ideale della campagna funzione conativa tematica omoerotica tema della scelta di vita tematica del disinganno tematica della morte Corpus Tibullianum 3 libri di elegie e altri componimenti, di cui solo i primi due sono attribuiti a Tibullo Primo libro Secondo libro Terzo libro 10 elegie, di complessivi 800 versi, di vario argomento, ma principalmente dedicate all amore per Delia 6 elegie, di complessivi 430 versi, di vario argomento fra cui l amore per Nèmesi 20 componimenti, di complessivi 700 versi, di diversi autori e varia tipologia: elegie d amore per Neèra di Lìgdamo elegie ed epigrammi dedicati all amore di Sulpicia e Cerinto Stile semplice e piano leptòtes ( finezza ) alessandrina: senso della misura, purismo lessicale, tendenza all espressione indeterminata, frequenza dei congiuntivi andamento da monologo interiore 403

Tua vivit imago - volume 2
Tua vivit imago - volume 2
Età augustea