I GENERI - La lirica

I generi La lirica «Nelle difficoltà appari coraggioso e forte; con immutata saggezza, ammaina le vele, gonfie d un troppo favorevole vento Orazio LA LIRICA IN GRECIA Che Cosa si intende per poesia liriCa? Nell evoluzione dei generi letterari dall età antica a quella moderna e contemporanea, si sono verificate numerose mutazioni, che possono facilmente generare dei fraintendimenti: tra queste si può annoverare quella in cui è incorso il concetto di lirica. Nella coscienza comune, soprattutto dal Romanticismo in poi, il termine lirico indica tutte quelle espressioni poetiche in cui è centrale l Io dello scrittore (e, anche al di fuori dell ambito letterario, tutto ciò che è caratterizza- to da intensità poetica e partecipazione sentimentale), ma nella classificazione dei generi della letteratura greca il senso di questa categoria era del tutto differente. Nella sua essenza semantica, l aggettivo lyrikòs significa collegato alla lira , il celebre strumento a corda degli antichi Greci, tanto che può indicare, a volte, anche soltanto il suonatore di lira. La lirica è dunque, in origine, la poesia cantata con l accompagnamento del suono della lira; chiamata anche melica (da mèlos, canto ) appunto perché cantata, si distingue per questo sia dall epica, che viene recitata senza accompagnamento musicale, sia da altre forme poetiche come l elegia e il giambo, che sono, sì, accompagnate dal suono di uno strumento, ma vengono declamate in una sorta di recitativo e non propriamente cantate. Generi e protaGonisti Simon Vouet, Euterpe, musa della musica e della poesia lirica, prima metà del XVII secolo. Collezione privata. 348 La lirica greca, pervenutaci quasi esclusivamente in frammenti, si distingue in monodica, cioè cantata da un solo esecutore, e corale, cioè intonata da un coro. Come nel caso degli altri generi letterari, la tradizione erudita alessandrina sistematizzò la produzione dei poeti lirici, riunendoli all interno di un ben preciso canone. Il canone lirico alessandrino comprendeva tre poeti di lirica monodica (Saffo, Alceo e Anacreonte) e sei poeti di lirica corale (Alcmane, Ibico, Stesìcoro, Pindaro, Bacchilide e Simònide).

Tua vivit imago - volume 2
Tua vivit imago - volume 2
Età augustea