I Saperi fondamentali di Letteratura italiana - volume 2

Pagine di realtà Due fotogrammi dalla serie tv L amica geniale, ispirata all omonimo romanzo di Elena Ferrante, in cui sono usate espressioni dialettali napoletane. sguardo sul mondo, è un modo di pensare, di ragionare, di prendere decisioni. Ecco perché sono soprattutto i più giovani a rivitalizzarlo. Per esempio, Massimo Gismondi, studente del Politecnico di Torino e originario di Castellaro (Imperia), di appena ventidue anni, ha sviluppato un applicazione che traduce dall italiano al taggiasco e viceversa. A Soncino (Cremona), alcuni ragazzi hanno organizzato dei tutorial su Youtube in cui i nonni insegnano la pronuncia più ortodossa delle parole dialettali. E Gheno, attenta osservatrice del linguaggio dei giovani, si dice stupita del fatto che «molti oggi non solo lo parlino, ma lo scrivano pure su Facebook o Twitter , visto che il dialetto è uno strumento soprattutto orale. Su una cosa tutti i linguisti concordano: è una grande fortuna che queste lingue siano giunte fino a noi quasi 108 taggiasco: dialetto della cittadina ligure di Taggia (in provincia di Imperia).

I Saperi fondamentali di Letteratura italiana - volume 2
I Saperi fondamentali di Letteratura italiana - volume 2
Dal Seicento al primo Ottocento