Il tesoro della letteratura - volume 3

I grandi temi di Pascoli

1 Il «fanciullino»

 • lo sguardo ingenuo del bambino per cogliere la verità e l’essenza delle cose

  lo stupore del mondo, l’intuizione e l’immaginazione pura

  il rapporto magico con la realtà

2  Il «nido»


 la ricerca del luogo sicuro dove proteggersi dalla minaccia del mondo esterno
  l’opposizione dentro-fuori: dentro il calore e la purezza, fuori il male e la morte
  il ruolo della madre come protettrice del «nido»
  il «nido» come luogo della ricomposizione dell’unità familiare
   il culto dei morti e degli affetti perduti
  i suoni e le voci pre-verbali come lingua spontanea

3 Il simbolismo

• il sovrasenso delle cose colto nell’abbandono della logica razionale

 la soggettività del poeta come unico modo di penetrare l’anima del mondo

 la ricerca del mistero

 la possibilità dell’animo di cogliere i significati segreti delle cose

 la prevalenza del “sentire” sul descrivere oggettivamente

4 L’impegno civile

• la necessità di avere uno spazio pubblico

 la volontà di interpretare il sentimento collettivo

 la motivazione umanitaristica e lo spirito di fratellanza

 il desiderio di comunicare un messaggio di concordia tra gli uomini

 il nazionalismo socialisteggiante

 la patria come «nido»

Il tesoro della letteratura - volume 3
Il tesoro della letteratura - volume 3
Dal secondo Ottocento a oggi