5. I COMPLEMENTI DI TEMPO

5 | I COMPLEMENTI DI TEMPO

Scopri la grammatica

Leggi le frasi e poi rispondi alla domanda.
Ho incontrato Marina alle cinque.
Abbiamo studiato (per) tre ore.
  • Quando avvengono le azioni descritte nelle due frasi? In che modo è indicato il tempo nei due complementi evidenziati in colore?

Il tempo in cui avviene l’azione espressa dal verbo si può descrivere in due modi: indicando il momento più o meno preciso o l’epoca di un evento, oppure indicandone la durata. A ciascuna di queste due modalità corrisponde un complemento diverso.

  • Il complemento di tempo determinato indica il momento (o l’epoca, spesso con molta approssimazione) in cui si verifica un evento. Risponde alla domanda: quando? È introdotto da a, in, di, per, tra, durante, al tempo di, prima di, dopo di ecc. Può essere costituito anche da un nome senza preposizione oppure da un avverbio o una locuzione avverbiale come oggi, domani, ieri, sempre, mai, qualche volta, e da espressioni come un anno fa, poche ore fa e simili:
     La lezione comincia alle otto.
     Ci vediamo tra mezz’ora.
     Ti aspetto per le tre.
     Lunedì molte pizzerie sono chiuse.
     Vi aspetto il 13 maggio.
     Ci presentammo all’esame il giorno dopo.
     Arrivederci l’anno prossimo.
     Non si arrabbia mai.
     In primavera la Sicilia è magnifica.


Nel complemento di tempo determinato, devi prestare attenzione alla presenza o assenza della preposizione di, che cambia radicalmente il senso della frase: Non lavoro sabato (“Non lavoro questo sabato”) / Non lavoro di sabato (“Non lavoro mai nel giorno di sabato”).

  • Il complemento di tempo continuato indica la durata di un evento. Risponde alla domanda: per quanto tempo? È introdotto da per, in, da, durante, fino a ecc. Può essere costituito anche da un nome senza preposizione, eventualmente preceduto da un numerale (tre ore), oppure da un avverbio o una locuzione avverbiale come lungamente, per sempre, sempre, da allora, fino a e simili:
     Ti aspetto da due ore.
     Ho dormito ore ed ore.
     Finirò il libro in due giorni.
     Lavora fino alle cinque.
     Ti cerco da domenica.
     Ti amerò (per) sempre.
     Ho studiato dalle due alle cinque.


Se il complemento serve a completare il verbo ha valore di argomento:
 Le ferie iniziano lunedì.
 Sono nato nel 2010.
 La commedia dura due ore e mezzo.


Se, invece, il complemento aggiunge un’informazione all’intera frase ha valore di espansione:
 Andremo in vacanza in agosto.
 L’ho visto martedì.
 Abbiamo studiato matematica per due ore.

Fissa i concetti

Il complemento di tempo determinato indica il momento in cui si verifica un evento.

Il complemento di tempo continuato indica la durata di un evento.

Entrambi possono essere introdotti da numerose preposizioni e locuzioni o essere costituiti da un avverbio o da un nome senza preposizione.

 >> pagina 534 

In pratica

                      1  Sottolinea i complementi di tempo, poi distinguili in complementi di tempo continuato (C) e di tempo determinato (D).

1. La scorsa domenica sono stato alla partita di pallacanestro di mio cugino Alessandro. (.......) 2. Mia mamma è rimasta al supermercato per circa un’ora. (.......) 3. Ultimamente ti comporti in modo strano. (.......) 4. Nonostante l’età, mia nonna ha camminato tutto il giorno senza mai lamentarsi. (.......) 5. Domani lavorerò soltanto per mezza giornata perché ho una visita dal medico. (.......) 6. Gioele ha parlato per tutto il tempo di calcio. (.......) 7. Il ragù deve cuocere per almeno tre ore. (.......) 8. Il prossimo mese ci sarà un’interessante conferenza sul clima. (.......)


                      2  Usando le informazioni dell’agenda, completa la descrizione degli impegni della settimana di Arturo con i complementi necessari.

lunedì 18.30-20.00 allenamento di pallacanestro

martedì 15.00-20.00 preparazione per il test di arte di domani

mercoledì 18.30-20.00 allenamento di pallacanestro

giovedì 17.30 dentista

venerdì 18.30-20.00 allenamento di pallacanestro

sabato 16.30 partita in TV a casa di Alessandro

domenica 10.00 partita di pallacanestro


Oggi, lunedì, Arturo ha allenamento di pallacanestro dalle ............................... . ............................... , invece, passerà ............................... a studiare per il test di arte ............................... . Giovedì ............................... andrà dal dentista; ............................... avrà nuovamente allenamento per ............................... ; sabato guarderà la partita a casa di Alessandro ............................... . Domenica ............................... ci sarà la partita per la quale si è allenato con la squadra per ............................... .


                      3  Individua i complementi di tempo nel testo dell’esercizio 2, poi distinguili in complementi di tempo continuato (C) e di tempo determinato (D).


                      4  Scrivi due frasi per ciascun sintagma elencato: nella prima dovrà essere presente un complemento di tempo determinato, nella seconda un complemento di tempo continuato.

lunedì prossimo due ore una settimana un anno sabato pomeriggio

La Grammatica Treccani - volume A
La Grammatica Treccani - volume A
Morfologia, sintassi, lessico, fonologia, ortografia.