RIEPILOGO E RINFORZO

RIEPILOGO E RINFORZO

                      1  Nelle seguenti frasi sottolinea il verbo (o i verbi) e poi indica se si tratta di frasi semplici (FS) o di frasi complesse (FC).

1. Non mi interessa la musica rap, ma ascolto volentieri il jazz. (........) 2. Domani pomeriggio ho un appuntamento dal dermatologo. (........) 3. Devo finire i compiti prima di cena. (........) 4. Ogni tanto fatti un esame di coscienza per essere sicura di avere davvero ragione. (........) 5. Ho visto un basso elettrico che sarebbe perfetto come regalo per Anastasia. (........) 6. Che spettacolo che è il nuovo modello di cellulare! (........) 7. Se glielo chiedi per favore, non ti dirà di no. (........)


                      2  Tra questi gruppi di parole sottolinea le frasi.

1. Andrea studiato tanto. 2. Pandoro il non mi piace. 3. Cesare è troppo divertente quando fa le smorfie. 4. Suo cugino li conosco da una vita. 5. Va bene. 6. Ci siamo messi d’accordo. 7. Dov’è finito mouse del computer? 8. Legge il giornale.


                      3  Abbina i gruppi di parole della prima colonna con quelli della seconda in modo da formare delle frasi semplici.


1. La Traviata

2. La prima rappresentazione

3. Le parti iniziali dell’opera

4. Dal secondo atto in poi, però, l’entusiasmo del pubblico

5. L’esito complessivo della prima rappresentazione, a detta dello stesso Verdi,

6. Secondo il compositore, la responsabilità dello scarso entusiasmo del pubblico

a. avvenne al teatro La Fenice di Venezia il 6 marzo 1853.

b. era imputabile ai cantanti, non all’altezza sia vocalmente che fisicamente.

c. è un’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave.

d. fu un fiasco.

e. piacquero al pubblico.

f. cominciò a scemare.


                      4  Leggi il testo, sottolinea tutti i verbi e poi rispondi alle domande.


Dal primo gennaio del prossimo anno l’Europa cambia musica in materia di cibo. Diventa operativo un pacchetto di norme approvato nel novembre del 2015: il regolamento sul novel foodSono gli alimenti nuovi o insoliti, che non sono di casa sulle tavole degli europei ma non per questo non potrebbero prendere piede nei prossimi anni. Sono cibi a base di alghe, per esempio, oppure ottenuti da vegetali che si sono riprodotti in modi non tradizionali. Oppure sono gli insetti. Dal prossimo anno si potranno vendere liberamente in tutti gli Stati europei gli insetti commestibili o i prodotti che li hanno tra gli ingredienti, dopo aver ricevuto un’autorizzazione generale da parte della UE e non, come prima, un via libera da ciascun Paese comunitario. Anche in Italia, quindi, grilli, camole, formiche e cavallette non saranno più un tabù.

(Adattato da wired.it)


1. Quante frasi complesse ci sono nel brano?

☐ 4 ☐ 3 ☐ 6

2. Quante frasi semplici ci sono nel brano?

☐ 3 ☐ 0 ☐ 6

3. La frase Diventa operativo un pacchetto di norme approvato nel novembre del 2015: il regolamento sul novel food è una frase:

☐ semplice perché c’è un solo verbo.

☐ complessa perché ci sono più verbi.

☐ complessa perché c’è un solo soggetto.

☐ semplice perché c’è un soggetto singolare.

4. Quante proposizioni ci sono nella seguente frase?

Dal prossimo anno si potranno vendere liberamente in tutti gli Stati europei gli insetti commestibili o i prodotti che li hanno tra gli ingredienti, dopo aver ricevuto un’autorizzazione generale da parte della UE e non, come prima, un via libera da ciascun Paese comunitario.

☐ 4 ☐ 3 ☐ 2

 >> pagina 491 

                      5  Elimina, nelle seguenti frasi semplici, gli elementi superflui, in modo da estrapolare le frasi minime.

1. Il professore mi ha comunicato il voto dell’interrogazione.

2. Finalmente nel fine settimana andremo dagli zii in campagna.

3. Quanto sei fastidiosa!

4. Vorrei un bicchiere di acqua frizzante, per favore.

5. Nella galleria d’arte del padre di Elvira ho visto una stampa di un quadro astratto del famoso pittore russo Kandinskij.

6. Il mio computer si è bloccato ancora questa mattina.

7. Massimo e sua madre hanno discusso animatamente del solito problema dell’orario di rientro a casa la sera.

8. Sofia, la mia compagna di banco, scrive sulla prima pagina del quaderno il suo nome.


                      6  Sottolinea il verbo della frase, poi inserisci un numero da zero a quattro per indicare di quanti argomenti ha bisogno in quel contesto.

1. Questa cosa mi sembra incredibile. (........) 2. L’enciclopedia fornisce informazioni basilari su moltissimi argomenti. (........) 3. Piove da ieri. (........) 4. Dovete consegnare il compito entro le 12. (........) 5. Prova a riflettere sulle parole di tuo padre. (........) 6. Non mi interessa la pallavolo. (........) 7. Vuoi mangiare qualcosa? (........) 8. Antonio non è ancora tornato da scuola. (........) 9. Ho conosciuto due fratelli gemelli a Torino. (........) 10. Non ti scoraggiare per un insuccesso. (........)


                      7  Scrivi 5 frasi semplici che descrivono come hai passato il pomeriggio sabato scorso. Per ognuna, indica qual è la valenza del verbo e sottolineane gli argomenti.

 >> pagina 492 

                      8  Sottolinea i soggetti e poi indica tra parentesi da quali parti del discorso sono costituiti.

1. Nuotare è un’attività salutare. (...................) 2. Il bello deve ancora venire. (...................) 3. Nessuno può comprendermi. (...................) 4. L’altro ieri è cominciato il campionato di pallavolo. (...................) 5. L’azzurro del cielo mi mette di buon umore. (...................) 6. Adesso è il momento giusto per i compiti. (...................) 7. Gridare non fa bene alle corde vocali. (...................) 8. Luigi chiese scusa al suo compagno di banco. (...................) 9. Noi credevamo veramente nel tuo progetto! (...................).


                      9  Nelle seguenti frasi separa con barrette i sintagmi, sottolinea tutto il gruppo del soggetto, poi indica il sintagma semplice del soggetto.

1. Gli alunni della sezione E sono stati premiati dalla dirigente per il loro progetto ambientale.
Soggetto: .....................................................................
2. I numerosissimi fan di Tiziano Ferro hanno acquistato i biglietti del suo ultimo tour in Italia.
Soggetto: .....................................................................
3. Dalla montagna è franata sulla strada sottostante un’enorme roccia.
Soggetto: .....................................................................
4. Il nuovo sindaco ha concesso ai cittadini l’uso dei locali comunali per i festeggiamenti di fine anno.
Soggetto: .....................................................................
5. Due anni fa i miei cari nonni hanno visitato l’Egitto.
Soggetto: .....................................................................


                      10  Scrivi un testo di circa 200 parole sotto forma di articolo in cui racconti un fatto di cronaca locale avvenuto nel tuo paese o nella tua città. Puoi aiutarti anche facendo una ricerca su Internet. Sottolinea, quindi, nell’articolo che hai scritto tutti i soggetti ed esplicita quelli sottintesi, poi in una tabella classificali in base alla loro posizione rispetto al verbo.


                      11  Sottolinea una volta i predicati verbali, due volte i predicati nominali.

1. Il David di Michelangelo Buonarroti è stato realizzato nei primi anni del Cinquecento. 2. Paola ha interrotto bruscamente la conversazione: è stata molto sgarbata. 3. Chiara era felice perché la sua famiglia la sosteneva nel momento del bisogno. 4. Non ho mai smesso di fare sport. 5. L’anno scorso mi sono rotta la gamba destra. 6. Il mio personaggio preferito nei film di Harry Potter è Sirius. 7. La riunione verrà posticipata alla prossima settimana. 8. Nella vita è necessario saper fronteggiare gli imprevisti con calma. 9. Leggere è un’esperienza unica perché allarga i nostri orizzonti.

 >> pagina 493 

                      12  Indica con una crocetta i titoli che presentano frasi nominali.

1. ☐ Le foche applaudono per comunicare (focus.it)

2. ☐ “Sotto il cielo di Fred”, il contest per le giovani band emergenti (futura.news)

3. ☐ «Gli anni più belli», Gabriele Muccino a spasso nei sentimenti (panorama.it)

4. ☐ Abiti lunghi invernali per look glamour da giorno e da sera (blog.cliomakeup)

5. ☐ La fretta è amica delle notizie false (internazionale.it)

6. ☐ Tennis, Sinner batte Goffin e vola ai quarti a Rotterdam (repubblica.it)

7. ☐ Subito un grande patto per sviluppo e lavoro (huffingtonpost.it)

8. ☐ Torino, l’arte risveglia le emozioni. E fa bene ai malati di Alzheimer (lastampa.it)

9. ☐ Super potenze alla guerra dei vaccini (corriere.it)

10. ☐ La bassa biodiversità cambia la dieta dei lupi (focus.it)


                      13  Elimina l’intruso per ogni serie e spiega, a voce, il motivo per cui lo hai eliminato.

1. L’attore è molto espressivo. – Marco viene chiamato secchione. – Carmelo è stato eletto dai suoi concittadini. – Lucia sembra insoddisfatta.

2. Oggi mia madre lavora fino a tardi. – Tutti questi compiti mi hanno costretto a lavorare duro. – Forse vorrei lavorare come manager da grande. – La prossima settimana lavoreremo il legno nel laboratorio di tecnologia.

3. Quel vestito è di Giada. – Antonio è un vero amico. – Marcella è di Padova. – Carolina è in Sardegna.


                      14  Completa le definizioni con le seguenti espressioni.

argomenti complemento predicativo del soggetto copula frase nominale gruppo del predicato parte nominale predicato nominale predicato verbale soggetto verbi copulativi

1. Il sintagma del predicato, detto anche ........................., è costituito dall’insieme del verbo più i suoi ........................., escluso il ......................... .

2. Il ......................... indica un’azione compiuta o subita dal soggetto, oppure un evento accaduto al soggetto, o una condizione in cui si trova il soggetto.

3. Il ......................... indica una qualità o un modo di essere del soggetto. È formato dalla ......................... (il verbo essere) + una ......................... o nome del predicato.

4. I ......................... (come apparire) sono verbi che si comportano come una copula: essi formano, insieme con il ......................... , un predicato nominale.

5. Una ......................... è una frase in cui manca il verbo.

 >> pagina 494 

                      15  Individua, tra i seguenti titoli di articoli giornalistici, le frasi nominali, quindi nel quaderno trasformale in frasi verbali inserendo dei verbi adatti e, se necessario, cambiando la sintassi.

1. ☐ Dalla Basilicata al Brasile, le specialità della coppia lucana conquistano Rio: «Fatte e mangiate a casa nostra» (repubblica.it)

2. ☐ Nuoto: via la squalifica per doping di Magnini (repubblica.it)

3. ☐ Brunori Sas: un «Cip!» contro le urla di un mondo diviso (corriere.it)

4. ☐ Ilaria, l’astronauta nel deserto dello Utah: «Così la vita su Marte» (corriere.it)

5. ☐ Ghali, dopo il Concertone quattro appuntamenti in Europa: ecco dove e quando (leggo.it)


                      16  Nelle seguenti frasi sottolinea una volta gli attributi e due volte le apposizioni.

1. Il giudice Falcone fu assassinato il 23 maggio del 1992. 2. In mezzo al mare sorgeva un verdeggiante isolotto. 3. Ho comprato le golden gialle, le mele che ti piacciono tanto. 4. Ti ricordi Mario, il fidanzato di mia sorella? 5. In negozio sono arrivate delle splendide e coloratissime maglie nuove. 6. Mia cugina Mara ha organizzato un aperitivo ai Navigli. 7. Andrea, il rappresentante di classe, ha esposto la questione in maniera chiara. 8. Il signor Giovanni ha tinteggiato la facciata di casa sua.


                      17  Sostituisci le espressioni in corsivo con un attributo che possa esprimerne il significato.

1. Oggi è arrivato un mio cugino proveniente dalla Francia. -> ..............................................

2. Al ristorante mi hanno servito una zuppa con troppo sale. -> ..............................................

3. Stanotte ho avuto un incubo che mi ha terrorizzata. -> ..............................................

4. L’aereo che hanno preso i miei amici è arrivato in perfetto orario. -> ..............................................

5. Mi piace tantissimo la cucina del Sud. -> ..............................................

6. Maurizio mi ha fatto fare un giro sulla sua moto appena acquistata. -> ..............................................

7. Mio padre va spesso a pescare perché ama i luoghi in cui non c’è rumore. -> ..............................................

8. Vorrei una casa in cui ci potessero entrare tante cose e persone. -> ..............................................


                      18  Completa le frasi con un’apposizione adatta.

1. Dante, ..................... della Divina Commedia, morì in esilio. 2. Quest’estate a Lecce ho incontrato Giuliano Sangiorgi, ..................... dei Negramaro. 3. L’Islanda, ..................... che si trova sotto il circolo polare artico, ha un clima mitigato dall’azione della corrente del Golfo. 4. Basilea, ..................... svizzera, si trova vicino ai confini di Francia e Germania. 5. Io e la mia migliore amica Giulia abbiamo chiesto un autografo a Pierfrancesco Favino, ..................... che faceva la parte di Filippo nel film Passato prossimo. 6. Si racconta che Nerone, ..................... di Roma, fece incendiare la città nel 64 d.C. 7. Il ..................... Sergio Mattarella è stato eletto nel 2015.

 >> pagina 495 

                      19  Leggi il testo, poi svolgi le attività proposte.


Il 29, 30 e 31 gennaio sono noti come “i giorni della merla”, ovvero i giorni più freddi dell’anno. Le origini del termine non sono molto certe. Qualcuno fa risalire il tutto a qualche avvenimento storico, mentre altri pensano che il modo di dire derivi dalla leggenda di una merla che, riuscita a scampare all’inverno, si burlò del mese di gennaio, il quale però si offese e chiese in prestito altri tre giorni di freddo al “collega” febbraio, facendola pagare così alla merla infreddolita. Un’altra versione del mito invece s’intreccia con l’origine del colore dell’uccello in questione e narra che una merla dalle piume bianche come la neve cercò riparo dai rigori dell’inverno - che negli ultimi tre giorni di gennaio si era fatto ancora più gelido - all’interno di un comignolo. Quando alla fine del terzo giorno poté tornare a volare all’aperto, il suo piumaggio era ormai nero a causa della fuliggine, polvere scura che si deposita nei comignoli. Nell’Italia settentrionale questi giorni sono occasione di piccoli riti e motti popolari. Per esempio, a Lodi, capoluogo lombardo, durante i giorni della merla vengono intonati canti in dialetto. Anche in provincia di Cremona si ascoltano, durante questi giorni, dei canti popolari. In alcuni paesi si usa innalzare un grande falò o riunirsi sul sagrato di una chiesa, cioè il piazzale antistante, o in riva al fiume, per intonare le canzoni insieme al coro vestito con abiti contadini. Il tutto degustando vino e cibi tradizionali.

(Adattato da focusjunior.it)


1. Sottolinea nel brano una volta gli attributi e due volte le apposizioni.

2. Trascrivi nel quaderno le apposizioni semplici e quelle composte e con il nome a cui si riferiscono.

3. Riporta nel quaderno per ciascun attributo il nome a cui è riferito (non riportare gli attributi inseriti in un’apposizione composta).

4. Nel testo hai trovato degli aggettivi con funzione di nome del predicato? Se sì, trascrivili nel quaderno con la proposizione in cui compaiono.

5. Amplia il seguente testo aggiungendo delle apposizioni. Fa’ attenzione anche alla punteggiatura.

Un’altra versione del mito invece s’intreccia con l’origine del colore dell’uccello in questione e narra che una merla dalle piume bianche come la neve cercò riparo dai rigori dell’inverno – che negli ultimi tre giorni di gennaio si era fatto ancora più gelido – all’interno di un comignolo.

La Grammatica Treccani - volume A
La Grammatica Treccani - volume A
Morfologia, sintassi, lessico, fonologia, ortografia