RIEPILOGO E RINFORZO

RIEPILOGO E RINFORZO

                      1  Collega le frasi della colonna di sinistra con le affermazioni della colonna di destra.


1. Solamente noi abbiamo diritto allo sconto!

2. Secondo le previsioni domani nevicherà abbondantemente.

3. Sono stata poco attenta alla lezione.

4. Non ti preoccupare: ho invitato solo Andrea!

5. Se parli troppo velocemente non riesco a capirti.

6. Effettivamente avevi ragione tu!

a. L’avverbio modifica il significato di un aggettivo.

b. L’avverbio modifica il significato di un nome.

c. L’avverbio modifica il significato di un’intera frase.

d. L’avverbio modifica il significato di un pronome.

e. L’avverbio modifica il significato di un altro avverbio.

f. L’avverbio modifica il significato di un verbo.


                      2  Nelle seguenti frasi sottolinea in blu gli avverbi e in rosso le parole o le frasi che essi modificano.

1. L’insegnante spiega velocemente. 2. È molto pericoloso sporgersi dal finestrino. 3. Ho pescato solamente calamari. 4. Grazie del pensiero: solo voi avete ricordato il mio compleanno! 5. Visti i prezzi, aspetterò gli sconti, indubbiamente! 6. Ricordatevi che è assolutamente proibito fumare all’interno del locale. 7. Ho deciso: stasera berrò esclusivamente acqua frizzante!


                      3  Riporta nel quaderno, per ogni frase dell’esercizio 2, l’avverbio e la parola o la frase a cui si riferisce e poi scrivi di che parte del discorso si tratta (se è un’intera frase scrivi frase). 


                      4  Scrivi un breve testo in cui compaiano avverbi che modificano un nome, un pronome, un verbo, un aggettivo, un altro avverbio e un’intera frase.


                      5  Classifica le locuzioni avverbiali nella tabella.

a malapena a poco a poco alla rinfusa alla romana alla svelta con certezza di buon’ora di quand’in quando in futuro in seguito in tutta franchezza nei dintorni nel frattempo per di qua perlopiù pressappoco senza dubbio zitto zitto


Locuzioni di tempo

Locuzioni di modo

Locuzioni di luogo

Locuzioni di quantità

LOCUZIONI

DI GIUDIZIO

 




    

 >> pagina 375 

                      6  Indica con una crocetta se gli avverbi sono primitivi (P), composti (C), derivati (D) o alterati (A).

1. almeno P C D A

2. bene P C D A

3. cavalcioni P C D A

4. dappertutto P C D A

5. laggiù P C D A

6. maluccio P C D A

7. qui P C D A

8. silenziosamente P C D A


                      7  Utilizzando gli avverbi dell’esercizio 6 scrivi nel quaderno otto frasi.


                      8  Indica se le parole in corsivo sono avverbi (AV) o aggettivi (AG).

1. a. Che ne pensi di mettere anche un uovo sodo nella pasta al forno? (..................)

b. Valeria ha lavorato sodo tutta la settimana. (..................)

2. a. Abbiamo camminato a lungo sotto la pioggia e ora mi verrà la febbre. (..................)

b. Per via della curvatura della Terra, per i voli a lungo raggio la via più breve è un arco. (..................)

3. a. Ludovico è certo che sarà promosso anche quest’anno. (..................)

b. Oggi è certo la giornata più piovosa del mese. (..................)

4. a. Calcia forte la palla in rete... e sarà sicuramente un bel gol! (..................)

b. Camilla è una donna veramente forte. (..................)


                      9  Sottolinea le locuzioni avverbiali nelle seguenti frasi.

1. Per adesso non è possibile viaggiare nel tempo, ma in futuro chissà. 2. È stato senza dubbio l’esercizio di ginnastica più elegante che abbia mai visto. 3. Il calcio mi piace così così: a volte gioco e di tanto in tanto guardo le partite in TV. 4. Preferisco di gran lunga il gelato ai dolci alla crema. 5. Di preciso non so dirti quanti abitanti ci siano nel mio quartiere: saranno più o meno diecimila. 6. Dovete smettere di gettare i libri alla rinfusa o alla fine ne perderete qualcuno.


                      10  Classifica in base alla forma le locuzioni avverbiali dell’esercizio 9; scegline, quindi, una per tipo e scrivi una frase per ciascuna.


                      11  Nelle frasi sottolinea una volta gli avverbi di luogo, due volte quelli di tempo.

1. Ieri ho visto Martina da vicino e mi sono accorto che sembra ancora più giovane. 2. Vieni qui e dimmi cosa hai veramente visto laggiù. 3. Sono convinta di averlo già incontrato, forse proprio qui. 4. Venendo qua, potresti portarmi per favore le chiavi che sono sopra il tavolo? 5. Non lontano da qui c’è la stazione degli autobus interregionali. 6. Ho cercato il guinzaglio del cane dappertutto senza trovarlo. Ora come faccio? 7. Potrei aver parcheggiato ovunque.


                      12  Scrivi nel quaderno una frase per ciascuno dei seguenti avverbi.

davanti domani dovunque mai recentemente sotto spesso

 >> pagina 376 

                      13  Classifica nella tabella i seguenti avverbi.

affatto alquanto balzelloni certamente dappertutto forse giù male minimamente non oltre ostinatamente paurosamente poco quasi spesso subito velocemente


Tempo

Luogo

Modo

Giudizio

Quantità

    

 


                      14  Per ogni avverbio, scrivi il suo contrario. Classifica poi le coppie di avverbi nella tabella.

1. sì -> ...............

2. dentro -> ...............

3. molto -> ...............

4. lontano -> ...............

5. dopo -> ...............

6. lentamente -> ...............

7. dietro -> ...............

8. presto -> ...............


Modo

Tempo

Luogo

Quantità

Giudizio

  


   


                      15  Sostituisci le espressioni tra parentesi con un avverbio di modo.

1. (Se devo dire quello che penso) ............................ avrei preferito mangiare del pesce. 2. Stai tranquillo... ho digitato (con cautela) ............................ il codice PIN della tua carta. 3. Ho affrontato il trasferimento ............................ (senza preoccuparmi troppo). 4. Non ho tempo: raccontami ............................ (senza dilungarti) quello che è successo. 5. Ti prego di rileggere ............................ (prestando la massima cura) la tua relazione prima di consegnarla. 6. Leggete ............................ (più volte) le domande prima di rispondere.


                      16  Indica se gli avverbi in grassetto sono di grado positivo (P), comparativo (C), superlativo assoluto (SA) o superlativo relativo (SR).

1. Vi comunicheremo al più presto (.......) l’esatto orario d’imbarco del volo. 2. Dopo aver frequentato il corso di recupero di matematica, sua figlia adesso conosce benissimo (.......) le tabelline. 3. Se camminerai più lentamente (.......), sicuramente (.......) eviterai di inciampare a ogni passo. 4. Non ho minimamente (.......) intenzione di proseguire questo assurdo dialogo! 5. Ho notato che questa settimana papà è rientrato dal lavoro meno tardi (.......) del solito. 6. Abbiamo deciso di alzarci prestissimo (.......) per andare a fare una corsetta al parco.


                      17   ANALISI GRAMMATICALE  Analizza nel quaderno gli avverbi dell’esercizio 13.


                      18  Scrivi nel quaderno una frase per ognuno degli avverbi dell’esercizio 14.

La Grammatica Treccani - volume A
La Grammatica Treccani - volume A
Morfologia, sintassi, lessico, fonologia, ortografia.