Dai fatti alla Storia - volume 1

La Riforma protestante | CAPITOLO 16 Aree cattoliche e aree riformate in Europa Luterani Calvinisti Chiesa anglicana Mare del Nord Cattolici &RQ QH Gell Impero &RQ QH G ell Impero Mar Baltico O Oceano Atlantico Mar Nero Mar Mediterraneo Lavoro sulla carta 1 A quale confessione aderiva la città di Augusta? 2 In quali nazioni è evidente la presenza di calvinisti? 3 Quali nazioni rimasero totalmente fedeli al cattolicesimo? Carta INTERATTIVA QUANDO 1534 Atto di supremazia di inglesi. Il pontefice reagì con la scomunica nel 1533. Si giunse così alla rottura: Enrico si fece proclamare capo supremo della Chiesa d Inghilterra con l Atto di supremazia (1534), votato dal parlamento. Era l atto di nascita della Chiesa anglicana. Enrico VIII I CARATTERI DELLA CHIESA ANGLICANA Si trattò, dunque, di uno scisma ma senza alcuna rottura sul piano dottrinale: a essere messa in discussione era una questione politica, cioè la supremazia pontificia nel paese. A differenza di altri paesi, nella nascita della Chiesa inglese non c era nessun collegamento con la Riforma di Lutero, e anzi in precedenza Enrico VIII aveva ottenuto dal papa il titolo di defensor fidei ( difensore della fede ) per la sua dichiarata avversione alle tesi luterane. Da quel momento, tuttavia, anche le idee riformate ebbero modo di diffondersi. Enrico però fu sempre molto attento a evitare cambiamenti dottrinali, tenendo in vita molte regole del cattolicesimo e concedendo solo alcuni spazi alle istanze luterane, come l introduzione dell inglese nei riti e la traduzione della Bibbia per la lettura personale. 421 77636R_0000E01_INTE_BAS@0421.pgs 15.09.2021 14:03

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna