VERSO LE COMPETENZE

ER SO DI ME T A L ES A PARTIRE DA UN IMMAGINE O V C4 | VERSO LE COMPETENZE S TA Ambrogio Lorenzetti, Effetti del Buon Governo in campagna, 1338-39, affresco, Siena, Palazzo Pubblico. 1 Osserva la fonte visiva e svolgi l esercizio. L affresco mostra la condizione di prosperità che regna nelle campagne intorno a Siena, frutto dell efficace azione politica del governo comunale. a Descrivi, suddividendo l immagine in tre parti, le differenti configurazioni della campagna man mano che ci si distanzia dalle mura della città. b In alto a sinistra si vede una donna alata con un cartiglio e un delinquente impiccato: è l allegoria della sicurezza. Quale messaggio si vuole dare a proposito del rapporto tra città e campagna? 3. a famiglie nobili e a quelle più ricche dei ceti COMPRENDERE emergenti. 2 Indica se le affermazioni sono vere o false. a Nelle Fiandre i comuni mantennero uno specifico carattere economico. 4. al popolo minuto in funzione antinobiliare e V F b Il comune del popolo era un tipo di governo eletto a suffragio universale. V F c La Lega lombarda era una coalizione promossa da Federico Barbarossa. V F d Le Costituzioni di Melfi erano ispirate alla tradizione giuridica romana. V F e Carlo d Angiò sconfisse Federico II di Svevia a Montaperti. V F f Venezia aveva un importante postazione commerciale nel Mar Nero. V F 3 Completa le frasi con l opzione corretta. a Le coniurationes o communes erano associazioni di cittadini appartenenti 1. a famiglie nobili. 2. ai ricchi ceti borghesi. ESPORRE A VOCE Una caratteristica importante dei comuni italiani fu lo stretto rapporto con il contado. Spiega i motivi che hanno dato origine a questo rapporto ed evidenzia la differenza con i comuni dell Europa del Centro-Nord. antimagnatizia. b Con la prima dieta di Roncaglia 1. i comuni ristabilirono tutte le regalìe. 2. Federico I ristabilì tutte le regalìe. 3. Federico I annullò tutte le regalìe. 4. Federico II annullò tutte le regalìe. c Nel 1239 Federico II fu scomunicato da 1. Gregorio IX. 2. Innocenzo III. 3. Innocenzo IV. 4. Gregorio X. d Quale città italiana possedeva un assemblea chiamata Maggior consiglio? 1. Amalfi. 2. Pisa. 3. Genova. 4. Venezia. 77636R_0000E01_INTE_BAS@0122.pgs 15.09.2021 14:55

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna