Dai fatti alla Storia - volume 1

SEZIONE A | RINASCITA E CRISI DELL EUROPA MEDIEVALE Il rientro delle truppe milanesi e dei cittadini dopo la distruzione operata da Federico I, rilievo del XII secolo. QUANDO 1176 I comuni italiani sconfiggono l imperatore a Legnano 1183 Pace di Costanza tra Impero e comuni dente raggruppamento di città organizzate nella Lega veronese e altre città minori. Sostenuti da papa Alessandro III, il 29 maggio 1176 i comuni della Lega si scontrarono a Legnano con le truppe imperiali ed ebbero la meglio. La clamorosa vittoria sancì la fine delle ambizioni di Federico di ricostituire il suo potere sui comuni italiani. Dopo una tregua di sei anni con la Lega lombarda, fu stipulata la pace a Costanza nel 1183 (> F ). In essa si stabiliva il riconoscimento dell autorità imperiale da parte dei comuni, con il connesso giuramento di fedeltà all imperatore, il quale in cambio riconosceva autonomia alle città e concedeva loro di esercitare le regalìe che già praticavano da decenni. I comuni avevano sostanzialmente vinto la loro battaglia. Gli schieramenti dei comuni durante il conflitto con l Impero (XII secolo) LLeeegnannnoo Mare Adriatico Città della Lega lombarda Città fedeli all'imperatore &RQ QH GHOO ,PSHUR RICAPITOLANDO 1 Quali motivi generarono il contrasto tra Federico Barbarossa e i comuni italiani? 2 Come si concluse lo scontro con la Lega lombarda? Mar Ligure Battaglia Lavoro sulla carta 1 Realizza una tabella a due colonne in cui inserire le città che aderirono ai due schieramenti nella lotta tra papato e Impero. 2 Nelle città di Legnano, Pontida e Roncaglia si verificarono alcuni eventi politici e militari: in quale data e quali? 108 77636R_0000E01_INTE_BAS@0108.pgs 15.09.2021 14:54

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna