T3 LAT - Carriera politica e impegno letterario di Catone

LA CRISI DELLA REPUBBLICA E LE GUERRE CIVILI T3 Carriera politica e impegno letterario di Catone tratto da Cato 2-3 latino In questo brano, Nepote ripercorre i momenti più significativi della carriera politica di Catone, segnati dal con seguimento del consolato e della censura, e ne evidenzia la competenza anche in ambito letterario. 5 10 15 2. Consulatum gessit cum L. Valerio Flacco, sorte provinciam nactus Hispaniam citeriorem, exque ea triumphum deportavit. Ibi cum diutius moraretur, P. Scipio Africanus, consul ite rum, cuius in priore consulatu quaestor fuerat, voluit eum de provincia depellere et ipse ei succedere, neque hoc per senatum efficere potuit, cum quidem Scipio principatum in civitate obtine ret, quod tum non potentia, sed iure res publica administrabatur. Qua ex re iratus senatui, consulatu peracto, privatus in urbe mansit. At Cato, censor cum eodem Flacco factus, severe praefuit ei potestati. Nam et in complu res nobiles animadvertit et multas res novas in edictum addidit, qua re luxuria reprimeretur, quae iam tum incipiebat pullulare. Circ ter annos octoginta, usque ad extremam aetatem ab adulescentia, rei publicae causa suscipere inimicitias non dest tit. A multis tentatus non modo nullum detrimentum existimationis fecit, sed, quoad vixit, virtutum laude crevit. 3. In omnibus rebus singulari fuit industria. Nam et agricola sollers et peritus iuris consultus et magnus imperator et probabilis orator et cupidissimus litterarum fuit. Quarum studium etsi senior arripuerat, tamen tantum progressum fecit, ut non facile reperiri possit neque de Graecis neque de Italicis rebus, quod ei fuerit incognitum. Ab adulescentia confecit orationes. Senex historias scribere instituit. [ ] 2. Consulatum gessit crevit L. Valerio Flacco: è il proprietario del fondo confinante con quello della famiglia di Catone; dopo aver notato la serietà e le qualità del giovane Catone, lo conduce con sé a Roma per avviarlo alla carrie ra politica. sorte provinciam nactus Hispaniam citeriorem: in età repubbli cana le province che i consoli e i pretori andranno a governare alla fine del loro anno di carica vengono estratte a sorte; nactus è participio perfetto del verbo de ponente nanciscor ( ottenere ). cum moraretur: cum narrativo, qui con valo re causale. consul ite rum: con questa formula fissa si indica il secondo con solato: Scipione Africano ricopre questa carica per la seconda volta nel 194 a.C.; è sotto il suo primo consolato, invece, che Catone ricopre la carica di questo 356 re, come Nepote specifica subito dopo. eum depellere... succedere: comple tive all infinito dipendenti da voluit. cum quidem obtine ret: cum narrativo con valore concessivo; principatus è termine che indica una situazione di preminen za occupata da qualcuno (la radice del sostantivo, come per princeps, rimanda a primus); puoi tradurre così: sebbene allora Scipione fosse l uomo di maggior prestigio in città . Qua ex re: nesso relati vo. consulatu peracto: ablativo assoluto con valore temporale. privatus: predica tivo del soggetto, da privato cittadino : Nepote intende infatti rimarcare come Scipione, irritato con il Senato per non averlo appoggiato contro Catone, non accetta altri incarichi pubblici. praefuit ei potestati: il verbo praesum si costruisce con il dativo. in edictum: si intende l e ditto promulgato da tutti i nuovi censori tramite il quale essi dichiarano le leggi e i princìpi secondo cui intendono ammini strare la loro carica. qua re: l espressione introduce una proposizione relativa finale. tentatus: participio perfetto con funzione sintattica di participio congiunto; il verbo tentare ha qui il significato specifico di citare in giudizio . 3. In omnibus rebus instituit singulari industria: ablativo di qualità. Quarum studium: il pronome relativo, fungendo da nesso relativo, si riferisce al sostantivo litterarum della frase prece dente. ut reperiri possit: subordinata consecutiva, anticipata dall aggettivo tantum, coordinato a progressum, nella reggente. historias: si tratta delle Origines, opera storiografica alla cui composi zione Catone si dedica in vecchiaia.

Tua vivit imago - volume 1
Tua vivit imago - volume 1
Letteratura latina per il triennio. CAPITOLI DEMO: L’età di Cesare; La letteratura della crisi della repubblica; Cicerone.