Complementi - Il pantografo

Complementi Il pantografo PROVA TU Il pantografo con GeoGebra Il pantografo è uno strumento meccanico utilizzato per tracciare figure in scala diversa, seguendo il contorno dell originale (fig. 1 e 2). costituito da quattro aste incernierate in modo da formare un parallelogramma ABCD deformabile intorno ai suoi estremi. Le cerniere, nei punti B e D, sono regolabili in funzione della scala di riproduzione che si vuole ottenere. Il punto P è fissato al piano di disegno ed è il centro dell omotetia; lungo il lato BC può scorrere una punta C che segue il profilo della figura originale. In M (punto ripetitore) è fissata la punta di una matita che disegnerà la figura in scaPA la ___. PB Condizione necessaria e sufficiente affinché lo strumento possa funzionare correttamente è che i punti P, C, M risultino allineati; così, se C descrive il contorno di una figura, M descrive una figura omotetica e viceversa. punta scrivente M punto fisso punta su originale C D P B A Fig. 1 Fig. 2 Applicazioni del pantografo Il pantografo ha subito alcune modifiche, a partire dalla fine degli anni Trenta, per poter essere impiegato anche nell industria metallurgica per le lavorazioni meccaniche e per le incisioni. I pantografi moderni sono apparecchi che permettono la riproduzione di disegni e scritte di qualunque dimensione e su ogni metallo. L incisione dei metalli può avvenire in diversi modi a seconda delle caratteristiche del materiale o della la- Fig. 3 226

Il Maraschini-Palma - volume 1
Il Maraschini-Palma - volume 1
CAPITOLI DEMO: Insiemi, proposizioni e relazioni; Trasformazioni geometriche nel piano.