Sviluppo sostenibile – Agenda 2030

Sviluppo sostenibile Agenda 2030 Sviluppo sostenibile 379 Agenda 2030 Il turismo sostenibile Il termine turismo deriva dal francese tour, che significa viaggio , e si può definire come uno spostamento dal proprio ambiente per più di 24 ore. Quando si parla di attività turistiche si fa riferimento a un settore economico molto ampio, che comprende organizzazioni che operano nel settore dei viaggi e alberghi, agenzie di viaggi, stabilimenti balneari, ristoranti ecc. L OMT, l organizzazione mondiale del turismo (World Tourism Organization), creata a Madrid nel 1975, è l agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di turismo. Nell ambito dello sviluppo sostenibile, l esigenza di conciliare la crescita economica con l equa distribuzione delle risorse, è nata negli ultimi anni una nuova forma di turismo, detto appunto sostenibile, che opera nella logica della tutela delle comunità locali e del rispetto dell ambiente. Sebbene spesso si tenda a confonderli, ecoturismo e turismo sostenibile sono sorretti da filosofie differenti: l ecoturismo pone attenzione agli aspetti naturalistici e scientifici e si svolge a diretto contatto con la natura, mentre il turismo sostenibile può essere applicato a diverse forme di turismo (turismo scolastico, turismo di massa, turismo balneare ecc.). Il turismo sostenibile si fonda sui tre pilastri della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, da cui derivano alcuni principi: rispetto per l ambiente naturale e attenzione a non degradarne la qualità; rispetto per la diversità, per religioni, usi, tradizioni e interessi locali; valutazione delle risorse naturali e capacità antropiche (la capacità di una destinazione turistica di sopportare la presenza di turisti senza che questi distruggano la realtà locale); inserimento del turismo in programmi integrati di sviluppo regionale e rurale; cooperazione tra i vari attori dello sviluppo turistico dell area (imprese turistiche, agenzie di viaggi, attività commerciali); adozione del principio della prevenzione (cercare di prevenire danni alle aree e alle comunità locali); utilizzo di fonti energetiche rinnovabili ed economia di tipo circolare. Affinché il turismo sostenibile possa diventare una realtà è necessario avere turisti responsabili, in grado di valutare criticamente l offerta turistica e comportarsi con rispetto nei confronti della comunità locale. COMPRENSIONE DEL TESTO 1. E tu sei un turista responsabile? Quali comportamenti adotti per rispettare le comunità locali che ti ospitano? 2. Quali potrebbero essere i danni maggiori che subiscono le comunità locali da parte di turisti irresponsabili? 3. Durante i tuoi viaggi ti è mai capitato di vedere buone pratiche da parte di attività turistiche? Quali?

Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
CAPITOLO DEMO: Capitolo 5 - Diritti e doveri del cittadino nella Costituzione